“Odio l’Italia”, autrice di 365 Giorni contro il nostro Paese: Michele Morrone replica e prende le distanze

12/07/2021 di Emanuela Longo

Michele Morrone

A molti il nome di Blanka Lipinska non dirà molto: lei è l’autrice di 365 Giorni da cui è stato tratto il celebre film che vede protagonista Michele Morrone. Negli ultimi giorni la donna è stata in vacanza in Italia ma a quanto pare la sua permanenza nel nostro Paese non è stata particolarmente gradita da parte sua.

Autrice di 365 Giorni contro l’Italia: “Odio tutto”

All’autrice di 365 Giorni non sarebbero andate a genio molti aspetti dell’Italia fino a spingersi oltre ed a ringraziare quasi il cielo per il fatto di essere in procinto di tornare in patria. Attraverso i suoi social, la Lipinska ha voluto esternare tutto il suo malumore scrivendo:

Buongiorno amore miei, oggi sarà un bellissimo giorno. Ci stiamo avvicinando al nostro ritorno in patria e ne sono dannatamente grata perché odio l’Italia. Purtroppo odio l’Italia per tutto. L’attesa è 4 volte più lunga di quanto dovrebbe essere, gli hotel hanno uno standard la metà inferiore a quello che dovrebbero avere. È semplicemente sbagliato, la sola cosa buona in questo paese è il vino e i miei attori belli e questo è tutto quello che penso. Spero di non dover più tornare in Italia.

Un messaggio particolarmente duro al quale Michele Morrone ha voluto prontamente replicare prendendo le distanze:

Mi dissocio da quello che Blanka Lipinska ha scritto sull’Italia. Amo il mio Paese come il resto del mondo. Non voglio essere nemmeno per un secondo associato allo schifo che ha detto sull’Italia. Sono fiero di essere italiano!

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI