Nicola Tanturli, bambino scomparso ritrovato grazie a giornalista de La Vita in Diretta: era in una scarpata

23/06/2021 di Emanuela Longo

Bambino scomparso

Nicola Tanturli, il bambino scomparso nell’alto Mugello dal casolare in cui viveva, è stato ritrovato vivo in una scarpata a 2,5 km da casa. Il piccolo di 21 mesi fortunatamente sta bene. Il ritrovamento è avvenuto grazie ad un giornalista Rai e ad un carabiniere.

Nicola Tanturli, ritrovato vivo il bimbo scomparso

Ore di paura per i genitori del piccolo Nicola, scomparso nella notte tra lunedì e martedì. Il bambino fortunatamente è stato ritrovato e sta bene. A permettere il ritrovamento, come spiega Fanpage.it, è stato un giornalista Rai de La Vita in Diretta, Giuseppe di Tommaso, in una scarpata a 25 metri di profondità.

Il giornalista, secondo la ricostruzione, avrebbe sentito lamenti e rumori e subito dopo il ritrovamento del piccolo ha prontamente allertato i Carabinieri. Il Lgt CS Ciccarelli, Comandante della Stazione CC  Scarperia, giunto sul posto, si è calato nel burrone individuando il piccolo che ha prontamente chiesto della mamma.

I genitori di Nicola non lo avevano trovato nel suo lettino, nell’abitazione a Palazzuolo sul Senio. Il piccolo sembrerebbe in buone condizioni di salute ma sarà comunque sottoposto a tutti i controlli ospedalieri del caso.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI