Naya Rivera, toccante ricordo della famiglia: “talento straordinario ma soprattutto madre, figlia, sorella”

15/07/2020 di Emanuela Longo

Naya Rivera

La morte di Naya Rivera ha sconvolto il mondo intero che ha replicato in maniera molto sentita alla sua drammatica scomparsa. Nella prima dichiarazione pubblica, la famiglia della star di Glee ha voluto ricordarla per il suo “spirito magnetico” dimostrato sia davanti che dietro la macchina da presa. Sono parole toccanti quelle che giungono in queste ore, a distanza di due giorni dal recupero del corpo di Naya, annegata nel lago Piru dopo aver salvato il figlioletto di 4 anni.

Naya Rivera, il ricordo della famiglia “il nostro angelo”

A Deadline il manager di Naya Rivera ha parlato a nome della famiglia dell’attrice 33enne morta nel lago Piru, esprimendo la sua riconoscenza verso coloro che li hanno sostenuti con i loro pensieri e le loro preghiere:

Siamo così grati per l’effusione di amore e preghiere per Naya, Josey e la nostra famiglia nel corso della scorsa settimana. Mentre siamo addolorati per la perdita della nostra bellissima leggenda, siamo benedetti per onorare la sua eredità eterna e il suo spirito magnetico. Naya era un talento incredibile, ma era una persona ancora più grande, madre, figlia e sorella.

Nelle passate ore è stata resa nota la causa della morte di Naya Rivera in seguito ai risultati dell’autopsia che hanno confermato il decesso per annegamento accidentale. Anche la famiglia di Rivera ha espresso la sua gratitudine al personale delle forze dell’ordine che ha lavorato per riportarla a casa:

Grazie agli uomini e alle donne dei dipartimenti dello sceriffo della contea di Ventura, Tulare e San Luis Obispo per il vostro impegno costante per trovare Naya. Estendiamo infinita gratitudine all’eroina che l’ha trovata. Grazie ai suoi amici, colleghi e fan per il vostro continuo supporto. Il cielo ha accolto il nostro angelo.

La famiglia di Naya ha poi chiesto infine il rispetto della loro privacy:

Chiediamo gentilmente che la nostra privacy sia rispettata in questo momento molto difficile.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI