Naya Rivera, mamma di Cory Monteith le scrive un meraviglioso messaggio: “Non ci sono parole per descrivere il dolore…”

15/07/2020 di Valentina Gambino

La mamma di Cory Monteith scrive un meraviglioso messaggio per Naya Rivera

La mamma di Cory Monteith, in queste ore, ha voluto ricordare Naya Rivera, la star di Glee annegata nel lago Piru in California per salvare il figlio Josey. Ann McGregor ha scritto un commovente messaggio per onorare la sua scomparsa avvenuta proprio nell’anniversario della morte del figlio, defunto il 13 luglio di 7 anni fa.

La mamma di Cory Monteith scrive un meraviglioso messaggio per Naya Rivera

Negli ultimi 7 anni il 13 luglio ha infranto i nostri cuori irreparabilmente. Non ci sono abbastanza parole per descrivere il dolore che stiamo provando, abbiamo davvero il cuore spezzato per la perdita di Naya Rivera. Naya, Cory ti amava così tanto. Ha amato la tua amicizia più di quanto tu possa mai sapere. Dalle risate che hai condiviso, alla forza che gli hai dato quando ne aveva più bisogno. Cory ti adorava davvero.

Ammirava il tuo incredibile talento, dal modo in cui hai dato tutto quello che avevi ad ogni esibizione. Una volta hai detto che Cory era come un membro della tua famiglia; tu sarai farai sempre parte della nostra. Ti porteremo nei nostri cuori per sempre. Ci manchi. Gli amici sono ora riuniti per l’eternità. Mandiamo tutto il nostro amore e la nostra forza al tuo bellissimo ragazzo, alla tua famiglia, agli amici e ai fan.

Le cause della morte

L’autopsia disposta sul corpo rinvenuto nel lago Piru il 13 luglio ha confermato l’identità e le cause della morte: si tratta proprio di Naya Rivera, l’attrice 33enne scomparsa l’8 luglio durante una gita in barca col figlio di 4 anni Josey. Non sono state trovate tracce di alcol o droga nel sangue della vittima e nessun segnale che potesse essersi trattato di omicidio o suicidio: la star di Glee è morta annegata probabilmente a causa delle forti correnti del lago.

Secondo le testimonianze del bambino, rinvenuto addormentato sulla barca diverse ore dopo la scomparsa, la donna accortasi delle forti correnti avrebbe posto in salvo il bambino, ma non sarebbe riuscita a risalire sulla barca anche lei.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

For the last 7 years the 13th of July has shattered our hearts beyond repair. There aren’t enough words to describe the pain we are feeling, we are truly heartbroken at the loss of @nayarivera . Naya, Cory loved you so so much. He cherished your friendship more than you will ever know. From the laughs you shared, to the strength you gave him when he needed it the most. Cory truly adored you. He was in awe of your incredible talent, the way you gave everything you had to each performance; the slap in the auditorium was one of his favourite stories to share. You once said Cory was like a member of your family; you will always be a part of ours. We’ll carry you in our hearts forever. We miss you. Friends reunited for eternity. We send all our love and strength to your beautiful boy, your family, friends and fans 💔🐻💔

Un post condiviso da Cory’s Law (@coryslaw) in data:

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI