Musica 2019, successi italiani e internazionali: Emma, Mahmood, Madonna, Taylor Swift

28/12/2019 di Valentina Gambino

Musica 2019: Mahmood

Musica 2019: questo anno ha visto graditi ritorni (Madonna, Taylor Swift e Tiziano Ferro), conferme (Camila Cabello), debutti che sono già diventati fenomeni (Billie Eilish e Mahmood) e dischi-evento (Mina e Fossati). 365 giorni contraddistinti da una pioggia di dischi che hanno soddisfatto tutti i gusti; dal pop di Emma Marrone al rock di Ligabue, passando per la trap di Achille Lauro e la musica d’atmosfera di Nick Cave, fino alla svolta gospel di Kanye West.

Musica 2019, tutti i successi italiani

Dopo aver vinto (con qualche polemica) il Festival di Sanremo con “Soldi”, Mahmood ha pubblicato a febbraio il suo album di debutto “Gioventù bruciata”. Il rapper milanese non è stato l’unico a creare scandalo all’ Ariston. Achille Lauro con la sua “Roll Royce”, tratta da “1969”, è stato protagonista dei primi mesi del 2019.

In primavera, insieme ai fiori, sono rispuntate due certezze del cantautorato italiano: Ligabue con “Start” e Coez con la positività di “E’ sempre bello”.  Dopo i tormentoni estivi, Emma Marrone (“Fortuna”) e Marracash (“Persona”) hanno inaugurato l’autunno caldo della musica. Insieme a loro sono tornati sulla scena anche Zucchero (“D.O.C.”), Gianna Nannini (“La differenza”), Tiziano Ferro (“Accetto Miracoli”) e la coppia Mina/Ivano Fossati (“Mina Fossati”).

Gli album internazionali

Sul fronte internazionale è stato l’anno del ritorno di star del calibro di Madonna, che per “Madame X” si è trasformata in una dominatrice fetish, e Bruce Springsteen (“Western Stars”). Il 2019 è stato costellato da molte presenze femminili: il debutto di Billie Eilish (“When We All Fall Asleep, Where Do We Go?”), la consacrazione di Camila Cabello (“Romance”), senza dimenticare Ariana Grande (“Thank U, Next”), Lana Del Rey (“Norman Fucking Rockwell!”) e la reginetta country-pop Taylor Swift (“Lover”).

Tra la voci maschili spiccano quelle dei Coldplay (“Everyday Life”), di Nick Cave and The Bad Seeds (“Ghosteen”) e di Kaney West che dopo la svolta mistica è tornato in scena con un disco dalle sonorità gospel (“Jesus is King”).

 

Visualizza questo post su Instagram

 

I bellissimi auguri in musica di Tiziano Ferro 🎄❤️

Un post condiviso da Blogtivvu.com – Gossip e TV (@blogtivvu_com) in data:

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI