Mitici ’80: questa sera, l’evoluzione dei talent da Fame ad Amici e la nuova impresa di Wonder Melita

22/07/2010 di Emanuela Longo

Torna questa sera, su Italia 1 alle ore 21:10, l’appuntamento con Mitici ’80, che vedrà al timone nella sua terza e penultima puntata, Sabrina Salerno, icona indimenticabile del decennio protagonista.
Tra i nuovi servizi, il matrimonio reale tra la compianta Lady Diana ed il Principe Carlo e quello che si celebrerà a breve tra il Principe William e Kate Middleton, questi ultimi, coinvolti nei preparativi pre-nozze.

Si parlerà poi di prostituzione e le telecamere di Mitici ’80 andranno ad indagare sull’argomento, partendo proprio dal 1983, anno in cui si realizzò il primo Convegno Nazionale in materia. Quali cambiamenti salienti ci sono stati da allora?

Gli anni ’80, hanno significato anche l’attenzione spasmodica per la cura del corpo che tuttavia, a differenza dei nostri giorni, in cui si ricorre sempre più all’uso della chirurgia estetica, nel mitico decennio si puntava invece sul body building, l’aerobica e la palestra in generale.
Come si sono evoluti i vari talent show, diventati ormai delle vere e proprie “fabbriche” di talenti? Lo scopriremo questa sera attraverso un viaggio che ci condurrà nella storia dei talent, da Fame ad Amici.
Si parlerà, infine, anche di gossip e della sua evoluzione negli ultimi vent’anni.

La missione impossibile di Wonder Melita sarà, invece, quella di scovare l’erede di Gianni De Michelis, politico degli anni ’80. Riuscirà nell’impresa?

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI