Mihajlovic choc: “Ho la leucemia, l’ho scoperto in questi giorni: mi sono chiuso in camera e ho pianto”

13/07/2019 di Emanuela Longo

Nei mesi scorsi si è a lungo parlato di Mihajlovic per via della partecipazione delle figlie Virginia e Vicktorija al reality di Canale 5, l’Isola dei Famosi. Oggi il nome di Sinisa Mihajlovic, ex difensore di Inter e Lazio, ora allenatore è tornato alla ribalta, purtroppo per notizie per nulla piacevoli. “Ho la leucemia”, ha dichiarato nelle passate ore lo stesso Mihajlovic nel corso di una conferenza stampa fortemente voluta “perché volevo essere io a dare questa notizia. Purtroppo qualcuno non ha fatto quello che io avevo chiesto e mi dispiace”, ha proseguito, facendo riferimento alla notizia già trapelata.

Mihajlovic ha la leucemia: l’annuncio choc

L’allenatore del Bologna, nel corso della conferenza – come riferisce SkySport – ha commentato: “Quando siamo partiti per il ritiro avevamo detto che avevo la febbre. Lo abbiamo fatto perché dovevo andare a fare degli esami”. Quindi ha rivelato: “Ho la leucemia, quando l’ho saputo sono rimasto chiuso in camera a piangere. Affronterò questa malattia, non vedo l’ora di andare martedì all’ospedale per le cure. Prima inizio e prima finisco”.

Dalle parole di Mihajlovic è trapelata tanta forza ma anche molta commozione: “Lo dico sempre ai miei ragazzi che dobbiamo avere coraggio e non dobbiamo avere paura. Vincerò questa sfida per me, per la mia famiglia e per tutti quelli che mi vogliono bene”, ha aggiunto l’allenatore nel corso della conferenza stampa.

Dopo essersi scusato per non essere riuscito a rispondere a tutti i commenti ed i messaggi di coloro che si sono preoccupati per lui, rivelato di aver deciso di stare un po’ da solo in questi giorni, ha spiegato come ha scoperto della malattia: “Il 28 febbraio ho fatto degli esami ed era tutto a posto, a fine maggio pure. Ho fatto un semplice esame del sangue in questi giorni e ho scoperto di avere la leucemia”.

Quindi, chiosando, ha lanciato un messaggio importante: “Tutti pensiamo di essere invincibili, ma non è così. L’unica cosa da fare è provare a prevenire queste situazioni. Questa cosa può succedere a tutti. La malattia ti cambia la vita ed è più facile combatterla soltanto grazie alla prevenzione”.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI