Michele Merlo, come sta? “Lotta tra la vita e la morte”, il malore improvviso a Bologna

05/06/2021 di Emanuela Longo

Michele Merlo

Preoccupazione per Michele Merlo, in arte Mike Bird, il giovane cantautore 28enne colpito da una emorragia cerebrale in seguito a una leucemia fulminante improvvisa. La notizia ha lasciato tutti senza fiato e nelle passate ore il Corriere del Veneto ha aggiunto ulteriori dettagli sul malore che ha colto il ragazzo al punto da rendere necessario il ricovero d’urgenza in ospedale a Bologna.

Michele Merlo, ultime news: come sta

Michele Merlo, stando a quanto riporta il quotidiano, si trovava a Bologna per incontrare amici e per nuovi progetti di lavoro quando, in seguito “a un grave e improvviso malore” è stato trasferito d’urgenza in ospedale. Le sue condizioni sarebbero apparse subito molto gravi.

La famiglia, attraverso i suoi consulenti, nelle passate ore ha confermato le indiscrezioni ed ha fatto sapere che è “ricoverato in gravi condizioni nel reparto rianimazione dell’ospedale Maggiore di Bologna, dove è stato sottoposto a intervento chirurgico d’urgenza nella notte tra giovedì e venerdì scorsi a seguito di emorragia cerebrale scatenata da una leucemia fulminante improvvisa”.

Il malore inaspettato e il grave quadro clinico, prosegue Corriere del Veneto, hanno determinato l’immediato ricovero e l’operazione. “E ora il giovane starebbe lottando tra la vita e la morte”, si legge ancora. I genitori del 28enne, starebbero facendo spola tra Rosà e Bologna per restare accanto al loro unico figlio.

Michele Merlo solo tre giorni fa sul suo profilo Instagram aveva scritto:

Vorrei un tramonto ma mi esplode la gola e la testa dal male. Rimedi?

Sotto al post sono migliaia i messaggi di vicinanza e affetto anche da artisti e vari cantanti. La mamma del 28enne, invece, in un gruppo privato Facebook ha commentato pubblicando l’emoji di due mani giunte in segno di preghiera. Il sindaco di Rosà, Paolo Bordignon, è in stretto contatto con la famiglia del giovane artista ed ha commentato:

Io personalmente e tutta la comunità siamo vicini alla famiglia in questo difficilissimo momento e confidiamo che Michele possa uscire presto dalla rianimazione.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Michele Merlo (@michelemerlo)

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI