“Mi sono innamorato di Francesco”, Tommaso Zorzi svela i suoi veri sentimenti per Oppini (VIDEO)

05/12/2020 di Valentina Gambino

Tommaso Zorzi: "Mi sono innamorato di Francesco Oppini"

Finalmente Tommaso Zorzi ha svelato cosa prova: “Mi sono innamorato di Francesco”. Confidandosi con Cristiano Malgioglio, il rampollo milanese ha dichiarato ad alta voce i suoi reali sentimenti per Oppini, il figlio di Alba Parietti che ieri ha abbandonato la Casa del Grande Fratello Vip.

Tommaso Zorzi svela: “Mi sono innamorato di Francesco Oppini”

Voglio capire da te, sii sincero e voglio la verità… ti sei innamorato di lui? Avresti voluto avere un uomo come lui nella tua vita? E’ una domanda da persona onesta che ha passato la stessa cosa. – si legge su blogtivvu.com – Non puoi avere questi momenti di abbandono totale per un amico… io ho percepito che tu ti sei innamorato di Francesco.

Noi ci innamoriamo delle persone che non sono come noi, sono etero. E quando si trovano persone come Francesco, etero e fidanzato… non ti può dare altro. Se lui fosse rimasto nella Casa avrebbe sofferto di più, ha fatto bene ad andarsene.

Alle parole di Malgioglio, il giovane Zorzi ha risposto abbassando tutte le difese:

Io ho molto rispetto per gli amori altrui. Anche se fosse stato omosessuale e impegnato fuori c’è grande rispetto a prescindere dall’orientamento. Non te lo posso negare! Cosa ti nego? E’ evidente. E’ sempre stato un innamoramento sapendo che non ci poteva essere. Francesco ha una sensibilità rata da trovare in un uomo. E’ premuroso. Avevamo una comunicazione… mi bastava guardarlo un secondo e capivo subito come stava, simbiotici. – si legge su blogtivvu.com – A me non è mai capitato con nessun uomo. Mi sono innamorato perché ha un profondo rispetto per me… rispetta le mie debolezze ed i punti deboli.

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI