Mercedesz Henger choc: “Ecco chi è il mio vero padre, l’ho sentito al telefono una volta”

26/11/2019 di Valentina Gambino

Mercedesz Henger, Live Non è la d'Urso

Mercedesz Henger ospite ieri sera di Live Non è la d’Urso, ha confermato che Riccardo Schicchi non è il suo vero padre. La modella però, ha precisato di averlo saputo quando aveva 17 anni, poco prima di partire per gli studi. Di recente, dopo una telefonata da parte di un giornalista che sapeva tutto, ha quindi deciso di intervenire in prima persona.

Mercedesz Henger choc: “Ecco chi è il mio vero padre”

Mercedesz Henger ha ribadito quanto Riccardo Schicchi stia stato a tutti gli effetti il suo vero padre, prendendosi cura di lei sempre:

Alcuni titoli non mi sono piaciuti. Non è vero che Riccardo non è mio padre, è mio padre e lo sarà sempre… Non è il mio padre biologico. Questa cosa, la so da quando ho 17 anni. Non è trapelata da me. Mi sono ritrovata costretta ad essere qui.

La figlia di Eva Henger ha precisato di essere intervenuta dopo la diffusione della notizia da parte di un noto quotidiano di cui non ha voluto fare il nome:

Mi è arrivata la telefonata di un giornalista, di un famoso giornale qui in Italia, dicendomi che gli era arrivata questa notizia. Io ho chiesto chi fosse stato, loro non hanno potuto dirmelo. Lo sapevano 4 persone in croce. Io posso supporre chi sia stato, forse l’ha fatto per ferirmi ma non dico nulla, non accuso nessuno senza prove. Ma lo scoprirò, è stato un colpo basso schifoso. Hanno voluto sminuire la memoria di mio padre ma non ci riusciranno. Questa cosa rende ancora più onore a mio padre. Mi ha cresciuto e io l’ho amato come nessun altro.

Poi ha raccontato come mamma Eva Henger le ha raccontato la verità:

Quando mia madre me lo ha detto lo ricordo come un episodio brutto. Ho un cognome diverso da quello di mio fratello e ho sempre avuto dei dubbi, poi a scuola mi facevano domande e quando chiedevo a mia madre lei mi diceva che era un’usanza ungherese, mi diceva che avevo il secondo nome di mio nonno. Poi a 17 anni ho scoperto la verità.

In ultimo, Mercedesz Henger, ha dichiarato di non volere avere alcun contatto con il suo padre biologico e di averlo sentito per telefono una sola volta:

Io ho sempre avuto un padre e non sono curiosa di incontrare una persona che non si è mai fatta viva fino ad adesso. Io l’ho sentito al telefono quando avevo 17 anni, mia madre mi ha dato il telefono, lui si è messo a ridere perché parlavo male ungherese e poi mi ha detto che non aveva soldi da darmi. […] Lui ha una famiglia in Germania, credo di avere dei fratellastri. Non li voglio incontrare. La mia famiglia, so qual è.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI