Melaverde, puntata 1 novembre: tra il Trentino e il Piemonte, info streaming

01/11/2020 di Emanuela Longo

Melaverde

Parte il nuovo mese, come sempre in compagnia di Melaverde, con una puntata davvero imperdibile. In questa domenica 1 novembre, l’appuntamento è fissato come da tradizione alle ore 12.00 circa su Canale 5 con un nuovo appuntamento in compagnia di Ellen Hidding e con Vincenzo Venuto. Un nuovo viaggio tra le bellezze del nostro Paese, fra tradizioni, racconti, storie e scoperte impedibili. A seguire tutte le anticipazioni e le informazioni per la visione in streaming e replica.

Melaverde, puntata oggi 1 novembre

Vea e Paola sono due toscane che si sono incontrate per la prima volta in una valle poco conosciuta del Trentino: la valle dei Mocheni. Vea ha sposato un trentino, ha lavorato per qualche anno a Trento ma ad un certo punto ha capito che quella non era la vita che faceva per lei. Da lì, la scelta di aprire un agriturismo dove allevare qualche animale, coltivare un grande orto, ma soprattutto dare finalmente spazio alla sua grande passione: la farina ed il pane. Vea sperimenta sempre nuove farine, alcune anche davvero curiose, come ad esempio una farina di corteccia d’albero, e ingredienti raccolti nel bosco, per realizzare pani sempre più particolari e diversi, partendo sempre da una pasta madre di grande qualità. E inoltre, ha anche recuperato alcune antiche ricette che secoli fa realizzavano i mocheni, popolo di origini germaniche che si spostò in Trentino alla fine del 1300.

Paola invece, è un dottore forestale e accompagnatrice di mezza montagna, ovvero una straordinaria conoscitrice del territorio e della valle, della sua flora e della sua fauna, sempre disponibile a far scoprire a turisti e appassionati la valle dei Mocheni e le sue bellezze.

Melaverde ci porterà ancora più in alto, oltre i 1000 metri, per andare a conoscere una coppia di giovani, Emil e Debora, che con grande passione allevano vacche grigie e trasformano il latte in un piccolo caseificio di montagna.

I nuovi servizi

C’è un formaggio strano dalla forma davvero singolare che ricorda una torta nuziale, forse omaggio nel 1400 alle nozze di una principessa, o forse la forma di un castello. Forse lo hanno inventato i frati benedettini o forse è nato solo per un caso. Si può mangiare fresco o anche stagionato. E’ fatto con latte misto, di vacca, di pecora e in qualche caso in passato anche di capra. Forse queste tre formaggelle sovrapposte allora rispecchiano i tre tipi di latte che un tempo usavano i contadini? Lo scopriremo in questa puntata di Melaverde dedicata a questo curioso formaggio chiamato Montebore, come il paese piemontese che probabilmente può rivendicarne gli antichi natali.

Dopo la seconda Guerra Mondiale le valli di questo territorio in provincia di Alessandria, si spopolano e anche questo antico formaggio, lentamente, scompare, insieme a tante tradizioni contadine locali. Ma una ventina di anni fa, un uomo, Roberto si chiama, decide di far risorgere il Montebore. Cerca e trova una donna, l’ultima rimasta a conoscere l’antica tecnica di lavorazione che permette la creazione di questo formaggio unico. Si chiama Carolina. Si fa raccontare tutti i segreti della ricetta e il Montebore rinasce. Oggi è un presidio Slow Food presentato nel 2019 anche al Parlamento Europeo. Una storia antica e affascinante che viaggia in compagnia di altre eccellenze di un territorio che produce eccellenze tutto l’anno.

COME E DOVE VEDERE LA REPLICA STREAMINGMelaverde, con la puntata di oggi 1 novembre 2020 potrà essere seguita in ‘diretta’ streaming, grazie al sito internet Mediaset e tramite l’app relativa, previo download gratuito. La replica della nuova puntata potrà essere rivista in streaming grazie al portale Mediaset On Demand. In alternativa il sabato mattina alle 7.00 su Mediaset Extra.

Fonte: Melaverde Facebook

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI