Mark Caltagirone, chi era l’uomo nel video con Pamela Prati? Perricciolo “io ero con loro”

05/06/2019 di Emanuela Longo

Pamela Perricciolo ha raccontato a Fanpage.it la sua verità anche in riferimento alla controversa vicenda “Mark Caltagirone”. Appurata la sua inesistenza, infatti, la donna ha spiegato alla giornalista Stefania Rocco chi fosse l’uomo in auto, quello col cappellino paparazzato con la Prati ed infine quello della misteriosa voce nella telefonata a Barbara d’Urso a Live Non è la d’Urso. Dire “spiegato” è ovviamente un’esagerazione, dal momento che Donna Pamela non ha fatto realmente chiarezza su molti aspetti della vicenda.

Mark Caltagirone, la verità di Pamela Perricciolo

Secondo Pamela Perricciolo, l’uomo ripreso nel video e taggato da Pamela Prati nelle sue storie di Instagram sarebbe un loro amico. Per la telefonata a Live Non è la d’Urso, invece, sarebbe stato impiegato un altro soggetto. Ma chi? La domanda non trova ancora risposta ma in tutto ciò Eliana Michelazzo sembra essere messa da parte.

“Il primo video di Mark Caltagirone pubblicato da Pamela? Sì, io ero con loro a girare quel filmato. Quell’uomo era un amico. Un amico nostro di tutti, cioè mio e di Pamela di sicuro […] Eliana comunque aveva capito che il matrimonio era falso e non sapeva come uscirne”, dice la Perricciolo nell’intervista.

“Di chi era quella voce? Si dice il peccato, ma non il peccatore. Succede che serviva per forza una telefonata. Già non era credibile tutto, senza telefonata crollava tutto. Gli autori del programma volevano una prova, almeno una chiamata di Caltagirone”, ha aggiunto, motivando la necessità di dover fare la famosa telefonata in diretta su Canale 5.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI