Maria De Filippi: “Ugo ha avuto due tumori”, dolorosa confessione sul cane

19/08/2020 di Emanuela Longo

Maria De Filippi

Maria De Filippi ed il suo grande amore per i cani: la conduttrice Mediaset non ha mai nascosto il suo forte legame con gli amici a quattro zampe ed in particolare con i suoi due cani, Filippa e Ugo, cresciuti insieme al marito Maurizio Costanzo e che hanno contribuito a rappresentare la loro famiglia allargata. In una insolita intervista al settimanale diretto da Alfonso Signorini, Chi, la signora di casa Mediaset si è lasciata andare ad una serie di rivelazioni proprio sui suoi adorati animali domestici. E non ha nascosto le sue paure e le sue sofferenze.

Maria De Filippi e il forte legame con i suoi cani

Durante il lockdown Maria De Filippi era stata immortalata per le vie di Roma insieme al suo adorato bassotto a pelo duro, Ugo. Proprio in merito al bellissimo amico a quattro zampe, la conduttrice ha raccontato tra le pagine di Chi:

Ugo ha 15 anni, ha avuto due tumori ed è sopravvissuto a tutto e per me è stata paura e sofferenza.

Quindi si è lasciata andare ad una riflessione che solo chi ama in maniera smisurata gli animali come lei può comprendere:

Se l’umano decide per se stesso che cosa è giusto fare o meno, per il cane invece la decisione la prendo io e mi sento davvero male. Questa sofferenza si chiama senza dubbio amore.

Parlando dei suoi amati cani, la De Filippi ha aggiunto:

Non potrei vivere senza i miei cani, non riuscirei. Quando stanno male soffro da morire e all’occorrenza faccio punture, divento medico e paziente per loro.

L’arrivo di Filippa e Ugo nella sua vita non è stato voluto ma Maria ha lasciato che tutto accadesse per un disegno ben preciso:

Ho lasciato fare alla vita ed è così che è nata la mia grande famiglia allargata.

Della sua famiglia fa parte anche Filippo, il gatto al quale il marito Maurizio Costanzo è particolarmente legato:

Quando va a fare le vaccinazioni forse è l’unico momento in cui Maurizio non lavora.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI