Maria De Filippi si sfoga contro le critiche ai suoi programmi ed esprime un parere sui quattro finalisti di “Amici”

11/04/2010 di Laura Errico

Dopo le numerose critiche rivolte ai suoi programmi, ultimamente soprattutto verso “Amici”, delle quali noi di Blog Tivvù vi abbiamo parlato, Maria De Filippi si è sfogata in un’intervista rilasciata al “Tv, Sorrisi e Canzoni”.

Nell’intervista si è parlato un po’ di tutto: dal tipo di tv che ama fare a dove nascono le idee per i suoi programmi, senza dimenticare ovviamente “Amici”.

La mia tv del cuore è quella vera, non presuntuosa e non ipocrita; quella che racconta una realtà oggettiva. Quella che invece faccio fatica a sopportare è la tv di coloro che hanno la presunzione di dire che fanno un programma “alto”,

ha esordito la conduttrice di “Uomini e Donne”, aggiungendo che è fiera di essere “nazional-popolare”.

Le sue trasmissioni, rivela, nascono dal contatto con la gente comune e con il pubblico: ascolta sempre quello che il pubblico le dice al centralino delle sue trasmissioni, che cambiano a seconda degli umori che percepisce.

Nell’intervista si passa poi a parlare di “Amici”. Finalmente, a conclusione del talent show, può esprimere una sua opinione sui quattro finalisti, cosa che non ha potuto fare precedentemente per non rischiare di influenzare il televoto. Ecco cosa ha affermato:

Il livello dei finalisti era molto alto. Trovo Pierdavide geniale. Rispetto agli altri cantanti come Emma e Loredana che sono strepitose, lui ha il vantaggio di scriversi le canzoni. Emma e Loredana dipendono dalle canzoni che scelgono per loro le case discografiche. Matteo ha consentito che ad “Amici” entrasse la lirica, che lui rappresenta benissimo.

In seguito ai successi delle copie vendute dai suoi ex allievi si dichiara molto felice, poiché:

Il mio obiettivo è sempre stato quello di far diventare “Amici” una realtà non solo televisiva, ma anche qualcosa di vero per chi vi partecipa. Qualcosa che serva poi nella vita,

ha affermato.

E per il momento i successi riportati soprattutto da Emma e Pierdavide nelle vendite dei loro album le stanno dando ragione.

COMMENTI