Manuel Bortuzzo potrà tornare a camminare? In piedi al GF Vip per la prima volta – VIDEO

08/10/2021 di Emanuela Longo

Manuel Bortuzzo potrà tornare a camminare?

Nei giorni scorsi Manuel Bortuzzo ha sorpreso gli abitanti del GF Vip tornando a camminare per qualche istante grazie all’ausilio di un tutore. Dopo l’incidente e la sparatoria che lo coinvolse due anni fa, il giovane nuotatore è costretto su una sedia a rotelle e dopo la bellissima scena del ragazzo in piedi per la prima volta, in tanti spettatori si sono domandati se Manuel potrà mai tornare nuovamente a camminare.

Manuel Bortuzzo potrà tornare a camminare dopo l’incidente?

Dopo la sparatoria del 3 febbraio 2019 avvenuta alla periferia di Roma e nella quale rimase coinvolto accidentalmente Manuel Bortuzzo, il giovane gieffino è rimasto paralizzato a causa di una lesione al midollo.

Da quel momento Manuel è alle prese con un percorso privato di riabilitazione e con un importante percorso pubblico di sensibilizzazione sul tema della disabilità, reso ancora più evidente con il suo ingresso al GF Vip.

Raggiunto da Fanpage.it, il padre di Manuel Bortuzzo, Franco, ha commentato le immagini del figlio in piedi per la prima volta al GF Vip:

Glielo ha consigliato il fisioterapista. C’è un medico scelto dalla produzione che lo vede un paio di volte a settimana, da qualche tempo a questa parte. Gli serve come terapia personale perché lo aiuta con la circolazione: più sta in piedi con il peso sulle sue gambe più le cartilagini si rinforzano, a casa lo fa ogni giorno, infatti finora ho sofferto pensando che fosse fermo da tre settimane senza alzarsi.

Dopo l’incidente, Manuel si era dato dieci anni per tornare a camminare. In una intervista dello scorso dicembre a Il Giornale, il giovane aveva precisato:

In realtà non ho detto proprio così. Mi è stato chiesto come ti vedi tra dieci anni e io ho risposto: mi vedo in piedi. In realtà io spero di vedermi in piedi prima di dieci anni. In questo periodo ho capito che non conta il risultato che raggiungi ma il percorso di vita che stai facendo. Tornare a camminare è il sogno della mia vita però se non succede vuol dire che realizzerò tutti gli altri.

Nel novembre del 2019, pochi mesi dopo la sparatoria, il nuotatore aveva rivelato a Che tempo che fa:

La lesione midollare non era completa. Questa è una notizia pazzesca, sì, che in questi nove mesi ho voluto tenere per me. Quando si tratta di questioni mediche, su cui non si è sicuri, è sempre meglio andarci cauti. Mi ero dato 10 anni per tornare a camminare. Se ce la posso fare? Questo è quello che sto facendo, niente di più niente di meno.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI