Manila Nazzaro sbotta nella notte contro i teatrini di Soleil e Gianmaria: la precisa richiesta a Sophie

15/10/2021 di Valentina Gambino

Manila Nazzaro contro i teatrini di Soleil, Sophie e Gianmaria

Soleil Sorge è l’argomento di conversazione preferito dagli abitanti della Casa del Grande Fratello Vip un po’ a corto di dinamiche. In vista del prime time di oggi, Manila Nazzaro e il resto dei vipponi hanno preso in esame il “teatrino” con protagonisti anche Sophie Codegoni e Gianmaria Antinolfi.

Manila Nazzaro contro i teatrini di Soleil, Sophie e Gianmaria

Ma chi crede più a questi teatrini? Il pubblico fuori sa bene che è finto, Parliamo di cose inventate, fritte e rifritte. Ci vogliono far passare per pazzi? Questi fanno le cose per visibilità.

Queste le parole di Manila tirando in mezzo una possibile “sceneggiata” messa in piedi prima di entrare nella Casa del Grande Fratello Vip.

Secondo molti ci sarebbe dietro lo zampino di Fabrizio Corona, sicuramente più capace di certi autori che bazzicano da anni nel dietro le quinte del reality show.

Soleil, Sophie e Gianmaria hanno litigato a poche ore dalla diretta e, proprio per questo motivo, hanno allertato gli altri, Manila in primis: “Guarda caso il giorno prima della diretta scoppiano le liti…”, ha sbottato l’ex Miss Italia.

Manila Nazzaro ha tirato in ballo “teatrini organizzati” e “videomessaggi pianificati” (vedi Greta la “presunta” fidanzata di Gianmaria).

Manila ha anche parlato con Sophie Codegoni facendole una richiesta precisa: tirarsi fuori da questi teatrini creati ad arte.

Anche Jo Squillo si è trovata perfettamente in linea con il pensiero di Manila Nazzaro confidando che lei non si abbasserà mia alle litigate trash ed i teatrini.

Io continuo a pensare che l’unico in grado di creare delle dinamiche sia stato Fabrizio Corona dal divano casa sua (senza possibilità di smentita).

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI