Maneskin vincono l’Eurovision 2021: Damiano accusato di aver usato cocaina in diretta, la secca smentita – VIDEO

23/05/2021 di Emanuela Longo

Damiano dei Maneskin, Eurovision 2021

Finalmente dopo 31 anni l’Italia ha riconquistato l’Eurovision Song Contest grazie ai Maneskin! Con “Zitti e buoni” la band romana vincitrice dell’ultimo Festival di Sanremo ed approdata a Rotterdam ha dimostrato talento e grinta da vendere conquistando il pubblico europeo che ha deciso di premiarla con una clamorosa vittoria.

Maneskin vincono l’Eurovision 2021: accuse choc a Damiano, la smentita

La gioia della vittoria però è stata almeno per un istanti oscurata da alcune accuse choc rivolte a Damiano David, il leader dei Maneskin. Il cantante è stato accusato da molti utenti stranieri (in particolare francesi) di aver fatto uso di droghe, nello specifico di cocaina, in diretta tv davanti a milioni di spettatori (!).

Accuse gravissime supportare, a detta dei detrattori, da un video di pochi istanti il quale non svelerebbe nulla di quanto asserito in quanto il volto di Damiano sarebbe coperto da alcune bottiglie. Alla base di queste illazioni, veniva chiesto di annullare la vittoria dei Maneskin all’Eurovision.

In realtà, come poi spiegato poco dopo dallo stesso leader, stava semplicemente guardando sul pavimento dopo la rottura di una bottiglia di vetro, come dimostrano altri scatti molto più eloquenti.

Durante la conferenza, un giornalista ha svelato a Damiano le accuse sul suo conto circolanti sul web ed il cantante ha prontamente e seccamente replicato:

Io non faccio uso di droghe, per favore ragazzi!

Oltre alla smentita secca, i Maneskin sono intervenuti anche attraverso le Instagram Stories smentendo categoricamente le voci infondate e dicendosi sotto choc per le accuse volte solo ad oscurare la vittoria della band.

L’odio social si sta insinuando sempre di più non fermandosi neppure davanti ad un evento di tale portata e che ha riportato la musica al centro. Noi, intanto, preferiamo gioire per e con i Maneskin perchè: “Il rock non muore mai!”.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI