Malore per Bruno Arena dei Fichi d’India durante la puntata di Zelig: emorragia cerebrale; ora in rianimazione

19/01/2013 di Emanuela Longo

Bruno Arena, il comico del duo de I Fichi d’India, è stato colto da malore lo scorso giovedì sera, al termine del suo intervento durante la registrazione della seconda puntata di Zelig, la trasmissione comica di Canale 5 il cui debutto è avvenuto la scorsa settimana. Trasportato immediatamente presso l’ospedale San Raffaele del capoluogo lombardo, gli è stata riscontrata un’emorragia cerebrale.

In seguito al suo arrivo nell’ospedale milanese, Arena è stato sottoposto ad intervento chirurgico che è riuscito ma attualmente resta in rianimazione post operatoria con prognosi riservata. Michele Mozzati del duo Gino e Michele, ideatori e autori di Zelig insieme con Giancarlo Bozzo ha commentato la notizia:

Eravamo tendenzialmente pessimisti ma i medici ci hanno aperto qualche spazio di ottimismo. Bruno è una persona un po’ naif, ma di grande semplicità. Si fa voler bene. E’ una delle persone con cui andiamo più d’accordo e ci dispiace tanto.

Sgomento da parte di tutti i colleghi subito dopo il brutto incidente avvenuto nel corso della registrazione della seconda puntata di Zelig. In merito, continua Michele:

Questo incidente ci addolora particolarmente perché con lui riusciamo a divertirci sempre, scherzando e giocando. Il piacere di frequentare i Fichi d’India è proprio un piacere ludico. Mi manca in queste ore non poterlo sentire ma sono convinto che si riprenderà. Certo, ci vorrà del tempo per capire si ci sono stati danni: ovviamente speriamo di no.

Il numero registrato dai Fichi d’India ovviamente non sarà trasmesso; intanto, la produzione dello show ha augurato all’attore un pronto recupero:

Tutta la squadra di Canale 5 è vicina alla famiglia di Arena e manda un abbraccio e un in bocca al lupo a Bruno, sicuri di rivederlo al più presto sul palco.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI