Malore per Alessandra Mussolini a Ballando con le Stelle: ecco cosa è successo – VIDEO

08/11/2020 di Emanuela Longo

Puntata di Ballando con le Stelle piuttosto movimentata, quella andata ieri in onda su Rai1 e che ha visto Alessandra Mussolini protagonista, suo malgrado di un malore in diretta. La politica a fine esibizione si è sentita male ed ha rischiato di perdere i sensi, chiedendo immediatamente acqua e zucchero.

Malore Alessandra Mussolini dopo l’esibizione a Ballando

Alessandra Mussolini

Malore improvviso per Alessandra Mussolini dopo l’esibizione con il ballerino Maykel Fonts a Ballando con le Stelle. Probabile causa del malore, una presa che le avrebbe provocato un forte giramento di testa. Fortunatamente la Mussolini non è svenuta ma ha chiesto acqua e zucchero.

Dopo la lunga pausa pubblicitaria la padrona di casa di Ballando con le Stelle, Milly Carlucci, ha voluto subito tranquillizzare tutti:

Voglio dire alla famiglia di Alessandra che sta bene. Si tratta di una di quelle cose che può capitare ai ballerini. Non ha mangiato niente prima dell’esibizione e il giro, con lo stomaco vuoto, le ha provocato un forte giramento di testa.

Rientrata in studio anche la Mussolini ha tranquillizzato tutti spiegando di avere solo un giramento di testa ma di non stare male.

Scontro tra Rossella Erra e Fabio Canino

Dopo l’accaduto, Rossella Erra, membro dell’anti-giuria, ha contestato scherzosamente i giurati di portare sfortuna ad Alessandra Mussolini:

Alessandra, quest’anno te la stanno tirando… come si dice a Napoli: gli occhi secchi!

Fabio Canino però non ha gradito particolarmente la battuta riprendendo la Erra e definendo quanto detto “una vera caz*ata”. Dopo essere stato ripreso dalla Carlucci, Rossella ha replicato:

Complimenti Fabio, facciamo arrivare questi bei messaggi. Attaccate, ma ricordatevi che quando io mi esprimo lo faccio con il cuore, perché io qua sono una fan di Ballando con le Stelle e posso permettergli di dire quello che penso.

Canino ha ribattuto:

Dire che le portiamo jella è una cosa da Medioevo!

La Erra ha negato fosse quello il messaggio. Fortunatamente dopo poco è tornata la pace tra giurato e anti-giurata con le scuse del primo per le parole usate.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI