Lutto per Valerio Scanu, morto il padre per Covid: aveva 64 anni

23/12/2020 di Valentina Gambino

Lutto per Valerio Scanu, morto il padre

Il padre di Valerio Scanu è morto per via del Coronavirus. La drammatica notizia è stata diffusa dal quotidiano online LaNuovaSardegna che svela, in dettaglio, cosa è accaduto all’uomo ricoverato per Covid da circa un mese e mezzo.

Lutto per Valerio Scanu, morto il padre: aveva il Covid

Un uomo dal cuore grande e dall’ allegria contagiosa. Il Covid si è portato via Tonino Scanu, padre del cantante Valerio, 64 anni, storico dipendente comunale, mastro fritellaio e anima di molti eventi benefici.

Da un mese e mezzo era ricoverato al Mater Olbia, prima in Sub intensiva e poi in Terapia intensiva. La comunità isolana ha fatto il tifo per Tonino in queste settimane, ma il virus è stato più forte e oggi, 23 dicembre, il suo cuore ha smesso di battere.

La comunità isolana si prepara a vivere questo Natale con il lutto al braccio e si stringe intorno alla moglie Sonia e ai figli Valerio e Alessandro.

Era stato lo stesso cantante a spiegare durante una diretta televisiva, il 10 dicembre, che il padre era ricoverato per Covid. Una testimonianza molto sentita, che lo aveva provato e commosso:

Sono 11 giorni che è intubato – aveva detto ospite di “Storie italiane” -. Molte notizie erano frammentarie: loro sono in Sardegna, io a Roma. Adesso abbiamo tutte le informazioni, ma le sue situazioni migliorano e peggiorano da un momento all’altro.

Il padre era stato ricoverato in condizioni discrete dopo che era stato trovato positivo al tampone. Poi la situazione è precipitata:

Una dottoressa mi ha raccontato che prima di portarlo in terapia intensiva parlava, parlava. Lui è molto altruista.

Un grande abbraccio a Valerio Scanu anche da parte della redazione di BlogTivvù.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da VALERIO SCANU OFFICIAL (@valerio_scanu)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da VALERIO SCANU OFFICIAL (@valerio_scanu)

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI