Ludovica Valli: “Non perdono mio padre” e sul tumore di mamma Sandra…

30/10/2019 di Valentina Gambino

Ludovica Valli, Vieni da me

Ludovica Valli dopo il trono classico di Uomini e Donne è diventata una influencer da quasi 2 milioni di seguaci su Instagram. Intervistata da Caterina Balivo durante “Vieni da me”, cogliendo l’occasione dell’Internet Day, si è raccontata senza “maschere”, parlando anche della sua infanzia.

Ludovica Valli ha parlato anche della malattia della madre che ha avuto modo di cambiarla radicalmente:

Se non fossi diventata influencer, sarei tornata ad essere una commessa in un negozio di abbigliamento. Stare a contatto con la gente e la moda mi è sempre piaciuto.

Cresciuta con nonna, mamma e sorella, Ludovica Valli ha confidato quanto ha sofferto per l’abbandono del padre quando lei era molto piccola:

Da piccini non si è consapevoli di tante cose. Ti manca perché non c’è, ma allo stesso tempo non lo senti. Lo senti quando cresci, quando hai il saggio di danza e aspetti il papà, ma il papà non arriva. Non mi dava fastidio all’epoca non avere un papà, me lo ha dato quando ho preso consapevolezza della donna che sono. Lo risento in qualsiasi cosa, in primis dal punto di vista caratteriale: crescere con una mamma che fa per due è diverso che farlo con due genitori. Non perdonerò mai mio padre.

Alcuni anni fa aveva un brutto rapporto pure con la madre. Quando la donna nel 2015 ha scoperto di avere un cancro alle ovaie, lei è partita per la Spagna in cerca di lavoro:

In quel momento lì non so cosa sia scattato in me. Ho pensato: “Se viene a mancare mia madre, io che cosa faccio?”. Dipendevo da lei, non lavoravo, avevo lasciato gli studi. Non ero responsabile, non avevo nulla. Mia madre è, ma soprattutto era, il mio punto fermo. Dovevo responsabilizzarmi, crescere, anche se avevo 18 anni. Volevo tutto e subito, quindi la malattia di mamma mi ha fatto partire. Lei non era d’accordo, doveva riprendersi dall’operazione e aveva bisogno di me. Non mi ha chiamato per circa due mesi, le mie sorelle ancora me lo rinfacciano.

Fortunatamente i rapporti tra Ludovica Valli e la madre si sono sanati e nel corso dell’intervista, la signora Sandra ha fatto anche un videomessaggio per la figlia, rivelando di essere molto orgogliosa di lei.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Ecco. Questo è ciò che si dovrebbe trasmettere attraverso i Social, attraverso la tv. Questi messaggi, questi contenuti. Dopo aver letto questo messaggio sono FIERA di tutto questo, fiera se nel mio piccolo posso incentivare o motivare le persone che mi seguono ogni giorno. In qualsiasi cosa. La mia vita non è un esempio ma come tutte le vite merita una piccola attenzione e sono grata a chi gliela rende perché poi, come me, riesce trarne insegnamenti e miglioramenti. Ho finito l’intervista ed è stato uno dei primi messaggi che ho letto, mi ha commossa tantissimo. Questo messaggio è uno dei più belli che io abbia mai ricevuto da quando sono su Instagram, che dire… GRAZIE. Voglio dire GRAZIE e il mio “BRAVO QUESTO PAPÀ”. Corri da lei ora, domani potrebbe purtroppo essere troppo tardi. Questo aiuterà e renderà felice non solo tua figlia, ma anche tu come Uomo e tu come Papà. Sarà fiera di te. Tanto. #goodluck #iosonoconvoi #mylife #ditroppocuore #VL

Un post condiviso da Ludovica Valli (@valliludovica) in data:

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI