Lorena Bianchetti: “La chirurgia plastica? Vedremo se continuerò ad accettarmi per come sono”

16/03/2011 di Simone Morano

Lorena Bianchetti

Per essere sempre in forma, ogni pomeriggio su Raidue, si sottopone a molti sacrifici. Lorena Bianchetti li ha svelati in un’intervista al Quotidiano Nazionale:

A colazione mangio un cornetto integrale più un latte caldo sena zucchero. A pranzo un primo abbondante con contorno, di sera carne o pesce o uova. Non sono una che vive per la bilancia, a casa non ce l’ho, neanche in palestra mi peso mai. Non prendo mai il caffè perché mi hanno detto che il caffè fa tirare la pelle. Quando lavoro, però, devo stare sveglia, e quindi un goccio di caffè me lo concedo. Per quanto riguarda la chirurgia estetica, credo che ognuno debba essere se stesso, con la propria originalità e coerente con essa. Credo che oggi ci sia un uso consumistico del bisturi, il che non mi piace. Detto ciò, bisogna tenere conto della fragilità umana, vedrò se riuscirò ad accettarmi così come sono.

L’ex conduttrice di A sua immagine prosegue nella descrizione del suo rapporto con il proprio corpo.

Convivo serenamente, conosco i miei difetti ma mi piaccio, tutto sommato. Sono un po’ bassa e di costituzione mediterranea, ma non mi cambierei mai. Non prendo mai il sole perché la mia pelle è delicata, cambio spesso le creme per paura che contengano ingredienti allergizzanti, faccio molte maschere.

Conclude Lorena:

Non voglio fare massaggi, perché poi si diventa dipendenti. Vedi che dimagrisci e non puoi più farne a meno. Credo che fare sport sia più sano: adoro il nuoto, perché non si suda!

COMMENTI