Loredana Bertè: “Un film sulla mia vita con Emma protagonista e Damiano dei Maneskin”

28/10/2021 di Emanuela Longo

Loredana Bertè

La vita rock di Loredana Bertè in un film? La sceneggiatura c’è già, come sostiene lei stessa in una intervista al quotidiano Il Messaggero. Tutto ciò che c’è da sapere è contenuto nella sua autobiografia Traslocando ed il sogno della rocker è adesso quello di vederla sul grande schermo.

Loredana Bertè sogna il film sulla sua vita

Loredana Bertè ha pensato proprio a tutto: il suo biopic dovrebbe girarlo “Muccino o Sorrentino”, dice. Però in merito aggiunge nel corso della lunga intervista:

Non seguo molto il cinema italiano, ma loro sono riusciti ad attraversare le frontiere. Amo molto anche la regia alternativa di Asia Argento.

La Bertè avrebbe già in mente chi potrebbe interpretare alla perfezione se stessa nel ruolo di protagonista:

Emma. È la mia figlioccia rock (il duetto Che sogno incredibile, uscito quest’estate, è Disco d’oro, ndr). E poi ormai è lanciatissima anche come attrice.

Tanti i personaggi che hanno costellato la sua vita, tra cui anche Renato Zero. Anche al suo ruolo la Bertè avrebbe già pensato:

Forse a Damiano dei Maneskin, per la presenza scenica e per come gioca con i vestiti.

Più difficile pensare alla canzone principale della colonna sonora:

Non saprei, il mio repertorio è una Treccani.

E dopo aver pensato al film, la Bertè ammette anche di aver pensato al suo funerale:

Ci scrissi su una canzone, nel 2016: Se non venite non apparirete in nessuna tv, cantavo. Oggi va così.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Loredana (@loredanaberteofficial)

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI