Lo Zecchino d’Oro 2017, il testo della canzone “Un nuovo giorno” interpretata da Martina Guglielmelli

18/11/2017 di Emanuela Longo

Lo Zecchino d’Oro 2017 sta per festeggiare un importante anniversario, ovvero i suoi primi 60 anni. Anche in questa edizione non mancheranno i nuovi brani che andranno ad aumentare il repertorio della kermesse per i più piccoli. Tra i 12 in gara anche il brano dal titolo Un nuovo giorno cantato dalla piccola Martina Guglielmelli. Di cosa parla e soprattutto qual è il testo della canzone? Scopriamo a seguire insieme a qualche informazioni in più sulla sua piccola interprete.

Lo Zecchino d’Oro 2017, il testo della canzone “Un nuovo giorno” interpretata da Martina Guglielmelli

Martina Guglielmelli è una bambina dallo sguardo furbissimo, ha dieci anni appena compiuti qualche giorno fa e viene da Castrolibero (CS) dove vive con mamma Sara e papà Marco. La musica l’ha già conquistata tanto che oltre a cantare in un coro studia anche violino. Ha tante bambole con le quali ama giocare ma da grande sogna di fare la pasticciera.

Il brano da lei interpretato si intitola Un nuovo giorno, è stato scritto da Mario Gardini e musicato da Giuseppe De Rosa. Di cosa parla? Cosa c’è di più bello e di una giornata che compie il suo corso? Con una puntualità ciclica e perfetta, il sole sale lentamente nel cielo fino a illuminare tutti i paesi e le città.

È il miracolo della vita e della luce che ogni si rinnova e si ripete. Questa canzone, col suo ritmo leggero cadenza quello di una giornata intera che passa e ci ricorda di vivere ogni singolo momento.

Ecco a seguire qual è il testo completo del brano Un nuovo giorno cantato da Martina Guglielmelli. (fonte: Zecchinodoro.org)

SOLISTA: Piano la luna dietro il mare cadrà un’altra notte se ne va
La nuova aurora come un soffio sarà
Gli occhi del mondo riaprirà
Il sole si sveglierà i raggi stiracchier
Un filo rosa all’orizzonte dirà che un buon giorno nascerà.

Lo senti anche tu salire nel blu
Dagli alberi un TUTTI: Canto d’incanto va su
E raggiungerà paesi e città
Le case di Luce felice riaccende
Tutto quanto splende intorno
E un buongiorno al nuovo giorno che verrà! CORO: Uh uh uh uh ah…

Nei forni caldi il pane s’indorerà e l’aria si profumerà
C’è l’orologio della piazza tic tac
Che col suo tempo giocherà
E ricomincia oramai il quotidiano viavai
Mentre si accendono le insegne dei bar sta partendo il primo tram.
Lo senti anche tu salire nel blu
Dagli alberi un TUTTI: Canto d’incanto va su
E raggiungerà paesi e città
E il bacio del Sole ogni fiore risveglia
Quanta meraviglia intorno
E un buongiorno al nuovo giorno che verrà CORO: Uh uh uh uh ah…

Senza rumore il sole scivolerà
Nel manto dell’oscurità, CORO: Mi senti anche tu
Coi suoi rintocchi il campanile dirà Salire nel blu
Che il giorno ormai finisce qua.

SOLISTA: Lo senti anche tu salire più su CORO: Anche tu… più su
Un vento che TUTTI: Soffia le stelle nel blu
Il buio verrà e ognuno lo sa Verrà… lo sa
Che presto un bel sonno profondo ci attende

CORO: Ci attende

SOLISTA: Che silenzio scende intorno
Buonanotte al vecchio giorno
E buongiorno al nuovo giorno che verrà

CORO: E poi nascerà e poi nascerà

TUTTI: Un nuovo giorno.

CLICCA QUI PER LEGGERE I TESTI DI TUTTE LE CANZONI IN GARA

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI