Lo Zecchino d’Oro 2016, il testo della canzone “Per un però” interpretata da Anna Vicciantuoni

19/11/2016 di Emanuela Longo

Quella che esordirà questo pomeriggio 19 novembre, sarà la 59esima edizione dello Zecchino d’Oro 2016, condotta dalla coppia formata da Francesca Fialdini e Giovanni Caccamo. Immancabile, come sempre, il Piccolo Coro “Mariele Ventre” dell’Antoniano di Bologna diretto da Sabrina Simoni. Saranno in tutto 12 i brani che verranno eseguiti nel corso della manifestazione, da parte dei 15 piccoli interpreti. Scopriamo a seguire un nuovo brano, dal titolo Per un però, con il testo e le curiosità sulla sua piccola interprete.

Lo Zecchino d’Oro 2016, i testi delle canzoni: Per un però

La canzone Per un però, che fa parte della 59esima edizione dello Zecchino d’oro 2016 è stata scritta da C. Spera e musicata da G. De Rosa. Ad interpretarla nel corso degli appuntamenti che ci terranno compagnia fino al prossimo 10 dicembre sarà Anna Vicciantuoni, di appena 9 anni. Ecco le informazioni sul brano e sulla sua interprete.

Anna Vicciantuoni viene da San Severo, in provincia di Foggia, in Puglia. La sua famiglia con la quale vive è composta da mamma Lea, papà Fabio e dalla sorellina Concetta, ma ne fa parte anche il cagnolino Mila. Anna ama mangiare la pizza, e da grande vorrebbe fare la cantante. Chissà se la sua partecipazione allo Zecchino rappresenterà per la piccola Anna il suo trampolino di lancio.

La canzone da lei interpretata e dal titolo Per un però, parla di “come utilizziamo il però per fare quello che ci va, evitando quello che andrebbe fatto”, ha spiegato la sua interprete. La bambina sogna di partecipare allo Zecchino d’oro da quando aveva appena 3 anni, quindi per lei è un sogno che si realizza.

Ecco a seguire il testo di Per un però che potrete leggere cliccando sull’immagine sotto (fonte: Tv, Sorrisi e Canzoni).

per un però

CLICCA QUI PER TUTTI I TESTI DELLE CANZONI DELLO ZECCHINO 2016

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI