Volano stracci tra le sorelle Selassié al GF Vip: “Mi stai aggredendo!”, Jessica porta via Clarissa da Lulù

10/11/2021 di Emanuela Longo

Sorelle Selassié

Il tanto temuto momento è arrivato: le sorelle Selassié iniziano a mal sopportarsi sempre di più e nelle passate ore non è mancato un durissimo scontro tra Jessica, Lulù e Clarissa. Dopo cena, nella Casa del GF Vip gli animi si sono accesi sempre di più così come i toni e tra le tre sorelle è iniziata una violenta lite.

Lite tra le sorelle Selassié al Grande Fratello Vip

Ancora una volta, alla base della nuova discussione nella Casa del GF Vip è stato l’argomento cibo. Ad essere coinvolte, le tre sorelle Selassié. Lulù ieri sera ha deciso di digiunare e, non avendo mandato giù nulla, ovviamente ha iniziato a lamentare la fame con la sorella Clarissa, che nel frattempo si era avvicinata con l’intento di capire il motivo del suo malumore.

Molto presto però, tra le due sorelle sarebbe esplosa la lite. Il motivo che avrebbe spinto Lulù a digiunare è il mancato gradimento della cena preparata dai suoi inquilini. Un capriccio che ha messo di cattivo umore la Vippona alla quale la sorella minore ha consigliato di parlare quando qualcosa non le va a genio:

Sei poco presente in cucina, quando c’è roba da fare tu proponi. Se tu vai in cucina e chiedi se lo spazio è libero, proponi il menù e lo fai, mica ti dicono di no.

Lulù ha spiegato alla sorella di voler mangiare piatti semplici ma Clarissa l’ha rimproverata di esagerare nella sua esposizione. Da qui l’inizio dello scontro che ha attirato l’attenzione di Jessica, la maggiore delle Selassié, che ha deciso di portare via Clarissa che nel frattempo rimproverava la sorella: “Smettila di lamentarti per il nulla!”. Questo ha provocato maggiore tensione con Lulù che ha replicato stizzita, mantenendo la sua posizione:

Lei mi ha aggredito e sta facendo un casino su una cosa che non ho detto […] sei matta. Vai di là, stai zitta!

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI