Lite Fiordelisi-Elisabetta Gregoraci: Francesco Chiofalo commenta (VIDEO)

06/06/2021 di Emanuela Longo

La presunta lite tra Antonella Fiordelisi ed Elisabetta Gregoraci, a quanto pare, avrebbe lasciato più di qualche strascico. Le due donne avrebbero avuto uno scontro per via di uno scambio di like e segui con Briatore, cosa poco gradita alla Gregoraci (sempre secondo le indiscrezioni alle quali Elisabetta ha prontamente replicato).

Lite Fiordelisi-Elisabetta Gregoraci: cosa ne pensa Francesco Chiofalo

Lite Fioredelisi e Gregoraci, parla Chiofalo

Proprio a proposito della presunta lite tra la Fiordelisi e la Gregoraci, è stato chiesto un parere anche a Francesco Chiofalo, ex di Antonella. Tra le domande dei fan su Instagram, l’influencer ha anche replicato a quella di un utente che gli chiedeva: “Hai saputo della lite tra la tua ex e la Gregoraci?”. Puntuale la sua risposta:

Si si, certo… ovviamente ho saputo, anzi me lo ha raccontato Antonella la sera stessa che è successa questa cosa perché comunque noi siamo in buoni rapporti, io le voglio bene e lei pure, ogni tanto capita di sentirsi e quindi mi ha raccontato l’accaduto, quello che è successo…

Chiofalo però non è voluto entrare nel merito della faccenda limitandosi a dire:

Preferisco non esprimermi però in merito a questa situazione perché sono liti tra donne, sono cose tra loro e non mi va neanche di mettere altra benzina sul fuoco, quindi… Vi voglio bene ma lasciatemi fuori da ste cose, non ne voglio sapere niente!

Anche Francesco, dunque, avrebbe confermato la versione della sua ex parlando di “liti tra donne”. Elisabetta Gregoraci, di contro, aveva preferito rispondere:

Io quando litigo mi ricordo con chi lo faccio, te lo posso assicurare. Una rissa tra me e lei dietro le quinte del programma? Certo ed io sono cintura nera di karate. Io sono una signora… guarda non voglio nemmeno parlare di queste cose tesoro, sono una signora.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI