Lite tra Dayane Mello e Rosalinda Cannavò, interviene Giulia Salemi: “Non siete una coppia!”

16/12/2020 di Valentina Gambino

Dayane Mello e Rosalinda Cannavò

Ore di alta tensione tra Dayane Mello e Rosalinda Cannavò nella Casa del Grande Fratello Vip. Dopo aver fatto la pace in sauna, le due ragazze in serata sono state beccate in atteggiamenti intimi da Cristiano Malgioglio e Stefania Orlando.

Dayane Mello e Rosalinda Cannavò litigano ancora: “Non siete una coppia!”

Nella clip incriminata che sta girando sul web, è palpabile l’imbarazzo mentre Rosalinda, una volta aperta la porta da Cristiano e Stefania, si riallacciava il cappotto. Per alcuni estimatori la Cannavò sarebbe stata semplicemente alle prese con un cambio batterie… chissà! Emblematica anche la frase di Malgioglio che le ha invitate ad appartarsi in Lavatrice.

E mentre Signorini ha affermato che presto indagherà su questa burrascosa amicizia, Rosalinda e Dayane hanno ripreso a litigare anche stamattina. Probabilmente l’ingresso dei nuovi Vip ha spinto la Mello a cambiare un po’ aria, e l’attrice, soffrendo per questo distacco, ha affrontato la modella pretendendo delle spiegazioni in merito.

Le tue parole mi hanno fatto male, mi hai detto che sono troppo debole e che per colpa mia hai litigato con tutti”, ha precisato Rosalinda. “Ti ho solo detto che sei fragile, e non voglio che vai a raccontare le tue cose agli altri, altrimenti poi ti giudicano”, ha commentato invece Dayane.

Dopo il nuovo battibecco Rosalinda si è confrontata con Giulia Salemi: “Lei ha un grande potere su di me, sa come ferirmi”. Proprio la Persiana Power, ha evidenziato un punto che forse le coinquiline dovrebbero chiarire:

Non devi farlo, voi non siete una coppia, tu hai diritto di parlare con chi vuoi e lei pure. Dovete smettere di avere pretese l’una nei confronti nell’altra. Non puoi vivere nel terrore.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI