Life on Mars: la prima stagione dall’11 Maggio su FX

06/05/2011 di Caterina Cerretani

Dall’11 Maggio FX ripropone la prima e unica stagione di Life on Mars, remake americano dell’omonima serie inglese fedele inizialmente all’originale ma dal quale poi si distacca sempre più con il passare degli episodi.

Sam Tyler (Jason O’Mara) è un detective della omicidi di New York. Durante un’indagine mentre sta seguendo un sospettato viene investito da una macchina. Al suo risveglio tutto è cambiato. Sam scopre di non essere più nel 2008 e si ritrova misteriosamente nel 1973.

Convinto inizialmente di essere in coma e di stare vivendo un sogno dal quale prima o poi si sveglierà, col passare dei giorni capisce che dovrà imparare ad ambientarsi nella sua nuova realtà perchè forse il 2008 è tutta una fantasia creata dalla sua mente e lui ha in realtà sempre vissuto in quell’epoca. Per sopravvivere dovrà ricominciare da capo con la sua carriera, le sue amicizie e anche con la sua stessa vita catapultata a 30 anni prima.

Così tra gli scontri con l’irascibile tenente Gene Hunt (Harvey Keitel), il capo del 125° distretto, le invidie da parte del suo collega Ray Carlingsi (Michael Imperioli) riuscirà comunque a stringere un bel rapporto (che forse si trasformerà in altro?) con Annie Norris (Gretchen Mol), aspirante detective molto acuta e brillante ma la cui carriera è bloccata dall’essere donna in un distretto di uomini negli anni ’70.

Riuscirà Sam a tornare nel 2008? Ma questo 2008 esiste davvero o è soltanto una sua allucinazione? E soprattutto vale la pena tornare alla fine di tutto?

Per scoprirlo non perdetevi Life on Mars dall’11 Maggio tutti i mercoledì alle 21,00 su FX.

COMMENTI