Le Iene Show anticipazioni: la guerra in Libia, la “fuga” dell’Onorevole Marantelli e docu-soap su Rocco Siffredi

30/03/2011 di Emanuela Longo

Nuovo appuntamento, nella prima serata di Italia 1, con lo show condotto dalla coppia di mattatori, Luca e Paolo e da Ilary Blasi, Le Iene Show. Gli argomenti, come sempre, spazieranno tra temi di attualità e argomenti più leggeri. Tra quelli appartenenti alla prima categoria citata, stasera si tornerà a parlare del conflitto in Libia che sta ovviamente caratterizzando le pagine di cronaca internazionale degli ultimi giorni. Dopo aver sentito, nel corso della passata puntata, il punto di vista di alcuni libici residenti in Italia, la iena Enrico Lucci questa volta si è recato in Umbria, dove ha intervistato alcuni studenti libici visibilmente pro-Gheddafi. I giovani intervistati, spiegheranno ai microfoni della trasmissione le ragioni del loro schieramento così netto, sottolineando le azioni positive condotte dal Colonnello in terra libica: dalla liberazione del Paese dal colonialismo, ai sentimenti attuali in seguito alla guerra che si sta consumando nella loro terra, percepita come una vera e propria invasione.

Dopo il servizio realizzato dalla iena Sabrina Nobile, che ha voluto valutare le conoscenze del politici sul tema relativo ai 150 anni dell’Unità d’Italia, ciò che ha lasciato abbastanza basiti i telespettatori, è stata la reazione dell’Onorevole Daniele Marantelli, che alla domanda “Perché proprio il 17 marzo? è una data particolare?”, ha preferito darsi alla fuga con una scusa banalissima, collezionando una non degna figura. In rete, il video del suo “non-intervento”, è passato dai social network ai blog, con commenti ovviamente di scherno ma anche di vergogna. Ma come si è giustificato l’Onorevole? Su un quotidiano locale, il politico ha asserito di essere caduto nella trappola degli inviati della trasmissione, dicendo anche di aver risposto correttamente a diverse domande sull’argomento, che tuttavia sono state tagliate da Le Iene. Gli inviati del programma, dopo aver fatto vedere il filmato integrale del servizio, hanno deciso di tornare dal politico che, alla vista della Nobile, nonostante la visione del filmato che lo sbugiarda, ha continuato a sostenere quanto asserito nell’intervista, con grande convinzione.

Tra gli altri servizi, Paolo Calabresi torna a parlare di pedofilia online, relativamente ad un passato servizio andato in onda qualche giorno fa, tentando di dare risposta al caso.

Al centro della puntata di stasera, anche il celebre pornoattore Rocco Siffredi, con il quale le Iene hanno trascorso un’intera giornata insieme, realizzando una vera e propria docu-soap sulla sua vita. Non perdetevi la parte finale dell’intervista, con la reazione inaspettata di Siffredi.

L’appuntamento con la trasmissione Le Iene, diretta dallo studio 4 di Cologno Monzese, è per stasera a partire dalle ore 21:10.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI