Laura Pausini mette a tacere le insinuazioni di Alda D’Eusanio (e gli hater): la risposta per San Valentino

14/02/2021 di Emanuela Longo

Laura Pausini

Laura Pausini e Paolo Carta più innamorati che mai, nonostante le gravissime insinuazioni sul loro rapporto avanzate da Alda D’Eusanio e costatele nelle passate settimane l’eliminazione dal GF Vip (senza possibilità di replica) e la querela da parte della coppia. In occasione di San Valentino, la cantante ed il compagno hanno dato la risposta definitiva alle malelingue.

Laura Pausini e la risposta perfetta all’hater

Da ben sedici anni l’amore tra Laura Pausini e Paolo Carta prosegue incontrastato senza ombre. Negli ultimi giorni però, un terremoto si è abbattuto sulla loro vita privata in seguito a gravissime ed infondate indiscrezioni che Alda D’Eusanio si è lasciata scappare nella spiata Casa del GF Vip.

Inevitabile l’intervento della coppia che ha messo prontamente a tacere le voci. E se la giornalista ed ex Vippona si è trincerata in un silenzio tombale, Laura ha voluto ribadire l’amore verso il suo compagno e la fortuna di essersi incontrati e riconosciuti.

Quando nelle mie canzoni vi auguro di innamorarvi…vi auguro di essere come noi che dopo 16 anni sembra ancora il primo giorno.

Buon San Valentino

Laura e Paolo

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Laura Pausini Official (@laurapausini)

Questo il messaggio della coppia allegato ad uno scatto che li vede insieme, innamorati e felici, mano nella mano, mentre si guardano dritti negli occhi. E sulle maglie che indossano una scritta tratta proprio da una canzone della Pausini: “Volevo dirti che ti amo”.

Un utente ha tentato di “sporcare” il loro momento romantico con una domanda indiscreta legata proprio alle parole della D’Eusanio, ma la replica della cantante si è rivelata perfetta mettendo così a tacere per sempre illazioni ed hater in un colpo solo.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI