Lamberto Sposini migliora lentamente, cauto ottimismo dei medici

05/05/2011 di Emanuela Longo

Buone notizie per quanto riguarda le condizioni di salute del giornalista e conduttore Lamberto Sposini, ricoverato presso il Gemelli di Roma in seguito ad un’estesa emorragia cerebrale che lo aveva colpito gravemente lo scorso 29 aprile, pochi attimi prima di andare in onda insieme alla collega Mara Venier, in occasione della puntata speciale de La vita in diretta interamente dedicata al matrimonio reale di William e Kate.

Dopo la delicata operazione chirurgica perfettamente riuscita, le condizioni di Sposini iniziano così lentamente a migliorare, come emerso ieri dal nuovo bollettino medico diffuso dai professori Giulio Maira e Rodolfo Proietti, che coordinano lo staff medico del Gemelli che assiste il giornalista.

Si legge in una nota:

Alla riduzione graduale della sedazione farmacologica si e’ osservata in Lamberto Sposini la ricomparsa di risposta motoria agli stimoli esterni, bilateralmente finalizzata.

Si tenta così lentamente di ripristinare lo stato di coma farmacologico nel quale Sposini verte in seguito al brutto malore che lo ha colpito lo scorso venerdì e, pur rimanendo ancora ricoverato nel reparto di Terapia intensiva, come sottolineato dai medici, le sue condizioni generali appaiono “buone e stabili”.

La nota conclude:

La prognosi rimane riservata, tuttavia l’attuale situazione clinica di Sposini permette un cauto ottimismo.

Oltre al sostegno dei numerosi colleghi, sono in tanti anche i sostenitori del giornalista che su Facebook, dallo scorso venerdì, confidano in una sua ripresa imminente, manifestando il loro affetto.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI