La serie 24 termina con l’ottava stagione, ma arriverà un film

10/05/2010 di Caterina Cerretani

Il 24 maggio 2010 verrà trasmesso negli Stati Uniti il 192° ed ultimo episodio. Dopo otto stagioni, oltre 200 ore di programmazione, 18 Emmy Awards vinti in 9 anni e 192 puntate in 8 stagioni, il 26 marzo 2010 la FOX ha annunciato che l’ottava sarà l’ultima stagione della serie che ha spopolato in America e non solo: 24.

Alla base della decisione dei produttori ci sarebbero i costi di produzione che sono ultimamente lievitati a dismisura ed il calo negli ascolti, che, pur rimanendo tra i migliori dei serial trasmessi negli USA, non soddisfano più i boss della FOX.
Il 24 maggio andrà, quindi, in onda negli Usa l’ultima doppia puntata, mentre ancora sconosciuta è la data della messa in onda in Italia dell’ottava stagione.
Ma ci sono buone notizie per gli appassionati del telefilm: è già entrato in cantiere un film ispirato alla serie.

Già era stato prodotto un film su Jack Bauer “24: redemption”: il protagonista ha abbandonato la sua precedente vita e si trova in Africa in cerca di redenzione. Anche qui, però, l’agente si troverà a dover sventare un feroce complotto e ad affrontare nuovi pericolosi criminali. Il film è stato un successo andato in onda per introdurre la settima stagione ritardata di 12 mesi a causa dello sciopero degli sceneggiatori statunitensi.

Ma il film che seguirà l’ultima serie sarà proprio la conclusione della storia di Jack Bauer.
La 20th Century Fox ha ufficialmente messo sotto contratto lo sceneggiatore Billy Ray (State of Play, Breach – L’infiltrato) per scrivere la sceneggiatura della pellicola, che sarà ambientata in Europa, come lo stesso Kiefer Sutherland (l’attore che interpreta Jack Bauer) aveva preannunciato qualche mese fa durante un’intervista. Al riguardo Kiefer ha dichiarato: “Il film è un’ottima opportunità per gli autori, perché per la prima volta non dovranno scrivere copioni in tempo reale. Sarà una rappresentazione in due ore di ciò che accade in una giornata di 24. Sarà finalmente credibile spostarsi dall’Inghilterra all’Europa orientale e aprirà notevolmente gli orizzonti”.

Sutherland sarebbe, oltre che il protagonista, uno dei produttori esecutivi. Ancora, però, non si hanno notizie certe sul resto del cast.

24 è una serie televisiva statunitense creata da Joel Surnow e Robert Cochran prodotta a partire dal 2001 e trasmessa negli Stati Uniti dal canale FOX.
La serie è incentrata su una giornata dell’agente federale Jack Bauer del CTU (una fittizia agenzia anti-terrorismo) di Los Angeles. Ogni stagione è caratterizzata da una minaccia per gli Stati Uniti, che può essere di diversa forma, dagli attentati durante le elezioni in California alla lotta contro terroristi islamici per proteggere il sottosegretario alla Difesa, dai misteriosi attentati suicidi nelle principali città degli Stati Uniti al tentativo di sventare un attacco kamikaze all’Onu ai danni di Omar Hassan, e che il protagonista deve cercare di sventare, ovviamente in 24 ore.

Lo spettatore grazie a un orologio che frequentemente viene visualizzato sullo schermo partecipa con molta emozione e tensione a questa intensa giornata. Le avventure vengono narrate “in tempo reale”: ogni episodio racconta un’ora della sua giornata, e ciascuna stagione corrisponde ad un giorno solare (24 episodi di un ora).

Tutte le prime 6 stagioni di 24 sono ambientate a Los Angeles. Nella settima stagione (seguendo l’evoluzione della serie) il CTU è stato smantellato dal governo degli Stati Uniti, e l’azione si è spostata da Los Angeles a Washington. Nell’ottava stagione, invece, gli eventi si svolgono a New York, e c’è il ritorno di un nuovo CTU più moderno e tecnologico.

In attesa di assistere al finale ultimo di 24 arrivano i primi spoiler dagli Stati Uniti sul tanto atteso finale.
Secondo voci di corridoio Cherry Jones, attrice che interpreta il Presidente degli Stati Uniti, avrebbe confidato a Mandisa un ex concorrente di American Idol, che il suo personaggio, Allison Taylor, non avrebbe vita lunga.
Cosa vuol dire ciò? Ci troviamo di fronte alla probabile morte di un secondo Presidente degli Stati Uniti ? Già nella quinta stagione si è assistito all’assassinio del primo presidente afroamericano, David Palmer, presente sin dalla prima stagione,
In verità il rumor non ha il minimo riscontro ufficiale, quindi andrebbe preso con le molle.
In ogni caso un tale evento straordinario si andrebbe ad inserire bene nel finale definitivo di 24,

In attesa dell’uscita dell’ottava stagione, dal 5 maggio, dal lunedì al venerdì, alle 19:20 su FX di Sky andranno in onda le repliche dalla prima stagione: per chi volesse immergersi per la prima volta nella suspense e nei colpi di scena di questo show che ha cambiato il modo di concepire l’action in televisione, ma anche per gli appassionati, perchè Jack Bauer regala emozioni sempre più forti ogni volta che lo si vede.

COMMENTI