La Scimmia, questo pomeriggio alle 14:00 il secondo appuntamento su Italia 1. Ospiti I Soliti Idioti

13/10/2012 di Emanuela Longo

A partire dalle ore 14, torna questo pomeriggio su Italia 1 il secondo appuntamento all’insegna del learning show La Scimmia, condotto dall’attrice Giulia Bevilacqua. Nel corso del primo appuntamento della passata settimana (QUI l’articolo critico), oltre ad aver conosciuto i vari studenti ed i professori della scuola televisiva, abbiamo visto il primo ospite d’eccezione alle prese con i ragazzi, Checco Zalone. Quest’oggi, gli ospiti protagonisti, saranno invece I Soliti Idioti, ovvero Francesco Mandelli e Fabrizio Biggio, alle prese con le tanto amate equazioni. Ovviamente, non mancheranno le loro esibizioni live con il loro popolare pezzo “A come amore”.

Nel corso del nuovo appuntamento, sarà poi dato ampio spazio alle lezioni in programma questa settimana e scopriremo quali sono stati i primi giudizi dei professori e del pubblico da casa, in base ai quali uno degli studenti sarà chiamato ad affrontare una “verifica” per capire se sarà o meno momentaneamente sospeso dalla scuola de La Scimmia.

A sfidare l’ultimo allievo in classifica, sarà il 19enne di Arezzo Riccardo Maria Tesolin, uno dei sei studenti “sospesi” dopo la prima puntata e che potrebbe così entrare ufficialmente a far parte della classe decretando la prima eliminazione del programma. Su sul conto, ha raccontato Riccardo:

Sono nato a Milano, ho vissuto a Bergamo e circa 10 anni fa mi sono trasferito in Toscana, dove viveva l’attuale marito di mia madre. I miei genitori, infatti, si sono separati quando avevo circa tre anni. Come ho detto sopra mi sono trasferito ad Arezzo, dove vivo con mia mamma, suo marito, Gianni, mio fratello gemello e mia sorella, Carlotta, che ha 11 anni.

Ha poi proseguito:

Mi ritengo molto fortunato perché questa città mi ha fatto conoscere persone per me molto importanti. Infatti, essendo una piccola città, ed essendo noi due gemelli, molti ragazzi ci conoscono, così abbiamo sempre l’occasione di divertirci. Ho frequentato il Liceo Scientifico Francesco Redi, fino a quest’anno. Purtroppo sono stato bocciato e quindi non ho avuto la possibilità di diplomarmi. La scuola ha rappresentato il mio più grande fallimento ed è per questo motivo che voglio sfruttare quest’occasione per rifarmi e vendicare il grande odio nei confronti della professoressa che mi ha voluto bocciare.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI