La Pupa e il Secchione: Pasqualina perde Tassinari. Entra una nuova coppia

10/05/2010 di Elisa Zanolli

La quarta puntata de La Pupa e il Secchione ha sorpreso tutti ancora una volta. Tra colpi di eleganza (la Barale vestita simil Pierrot) colpi di scena e colpi di stupidità.

Per la prima volta dall’inizio del reality i Secchioni entrano in scena vestiti decentemente, senza canottiere e occhiali. Si annuncia subito che le sorprese non mancheranno: una coppia dovrà abbandonare il programma dopo la prova del fuoco, una nuova coppia entrerà nella villa e un’altra coppia verrà separata. Sorprese che tanto non sono se si pensa che in riguardo alla nuova coppia era già trapelata la notizia nei giorni scorsi, e per quanto riguarda l’eliminazione chi ha visto “Domenica 5” si sarà accorto che durante il collegamento con la Villa mancava una Pupa.

Si inizia con il solito Zucca Quiz: Francesca scambia Sarkozy per il marito della Tata e la regina Elisabetta per la vecchia del Titanic. Mentre la prova prosegue in studio un esperto di mimica facciale analizza le Pupe cercando di capire se sono realmente così o se cercando solo di entrare al meglio nella loro parte. Per lui Elena, Ludovica, Francesca e Monica non mentono, mentre la Cipriani è proprio fatta così: sbaglia e poi si vergogna. L’unica che sta recitando è Pasqualina. La produzione decide quindi di prendere dei provvedimenti.

Mentre la giuria riflette i Secchioni devono mettersi alla prova con un musical che vuole essere la risposta italiana a Grease, ma che in realtà non si avvicina nemmeno con la fantasia.
Successivamente sempre i Secchioni sono finalmente interrogati sulle loro materie, quelle per cui hanno studiato: Bianco deve spiegare le funzioni della fiaba di Propp, Garagozzo la formula di una sostanza chimica, Tassinari e Corteggi altre formule sempre relative ai loro studi. Ovviamente tutti rispondono esatto. Vengono salvati Tassinari e Garagozzo.

Parte un filmato in cui si vede lo scambio di coppia che i Secchioni hanno richiesto durante la settimana.
Elena se l’è presa molto per il fatto che De Giovanni abbia scelto di passare la notte con Pasqualina (tra le due, se ricordate, già non scorreva buon sangue), e infatti eccoli in confessionale assieme. Lei arrabbiatissima inizia a picchiarlo per averla definita “cretina”, visto che si è dimostrata troppo cattiva nei confronti di Pasqualina e di Monica. Lui, rimasto solo, afferma: “Non mi aspettavo che fosse uno spettacolo per gli altri… la mia sofferenza”.

Tornati in studio Elena si scusa con tutti perché in genere non va in giro a picchiare la gente come ha fatto con il suo Secchione. Lui non commenta il gesto di Elena, ma si scusa per la sua aggressività verbale. Allude ad altri fattori esterni al programma, di cui non vuole parlare ma per cui Elena l’ha ferito profondamente.

Si arriva alla prova del vulcano. Cavazzoni è seduto sulla pedana: soffre di vertigini. Francesca cerca di fargli coraggio. Alla fine saranno loro due a finire nella “lava” e a lasciare il programma.

Come è andata la settimana di Pasqualina e Tassinari? Lei doveva fargli da geisha, ci sarà riuscita? Parte un rvm di massaggi, baci, coccole. Ma poco dopo si scopre che il Secchione ha detto un po’ di bugie: è vergine e non ha mai baciato una ragazza. Questa confidenza è arrivata nelle orecchie di Pasqualina che non ha perso tempo, raccontandolo in tv. Platinette si adira molto. Ecco la sua punizione: perde tutti i suoi effetti personali: tacchi trucchi e lavaggi e perde Tassinari come partner.

Scambio di coppia quindi: De Giovanni si piglia Pasqualina, Elena va con Tassinari. La Pupa incriminata inizia a sbraitare come una pazza, dice che stanno mandando in fumo un lavoro di tre settimane. Ed esce dallo studio. “Ho sempre combattuto per lui. Io l’ho creato”. La Barale la invita a scendere dal pero e prende posizione, dicendo di non sopportare chi urla in televisione e di essere costretta a farlo per colpa sua. Tassinari, dalla sua, dice di aver nascosto la sua verginità perché voleva essere preso unicamente in quanto secchione, e non perché sfigato. Alla sua domanda di poter scegliere la Pupa gli viene risposto di no.

Nel frattempo entra Francesco Cevaro, genio incompreso, mai avuto una fidanzata e mai stato baciato (con la lingua). La sua pupa aspira a una fama internazionale, è Marysthell, l’aspirante sosia di Rihanna. Da stasera entreranno nel reality.

Le prove proseguono. Dopo la prova hot con le pedane vibranti ecco quella cold: su una bicicletta con trasportino dietro i Secchioni devono compiere un percorso. Pasqualina e De Giovanni cadono.

Un confessionale di Garagozzo fa partire una discussione in studio. La ricchezza non è tutto: ci vuole cultura e amicizia. Per la Barale ci si deve adattare alla società e un ragazzo normale non può permettersi di pagare tutte le sere. Pasqualina piange perché ha capito che, forse, i soldi non sono tutto nella vita.

E rieccoci alla Pupa Filosofale: crema sulle gambe delle Pupe e spiegazioni di citazioni antiche.
Prima della fine della puntata le nomination della settimana: Ludovica e Corteggi, De Giovanni e Pasqualina e Tassinari con Elena dovranno studiare bene per sfidarsi domenica prossima dentro il vulcano.

COMMENTI