La Lega Calcio approda in Tv con un proprio canale

26/07/2011 di Emanuela Longo

Lega Calcio

Nell’aria, sembrerebbe esserci la fine del duopolio detenuto da Sky e Mediaset Premium in merito alla messa in onda delle partite di calcio. Questa notizia arriva in seguito all’intenzione di Lega Calcio di dare vita ad un proprio canale tv, cercando di bissare, questa volta senza intoppi, quanto già fatto in passato da Gioco Calcio e Dahlia Tv, il cui vuoto lasciato dopo il suo fallimento, sarà così nuovamente colmato.

La Gazzetta dello Sport, ha annunciato così la nascita immediata di un canale per il digitale terrestre, ma in futuro non è escluso anche l’approdo della Lega sul satellitare.

Il “giorno della svolta”, come è stato definito, è avvenuto lo scorso venerdì, quando al cospetto del notaio storico della Lega, la Lega Calcio Service, società di servizi che fa capo alle leghe di Serie A e B, ha deciso di aumentare il capitale sociale da 550 mila euro a 6 milioni e 200 mila euro, con la conseguente modifica dello statuto, ampliandone così l’oggetto sociale. Si legge in merito: “Svolgimento di attività propria dei fornitori di servizi di media sulle reti di comunicazione elettronica, assumendo e gestendo qualsiasi attività attinente il settore della produzione e distribuzione di prodotti audiovisivi per la televisione e per qualsiasi altra piattaforma distributiva, anche multimediale, nonché quello dello sfruttamento promo-pubblicitario dei prodotti audiovisivi, ivi incluso a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo spot pubblicitari, sponsorizzazioni, telepromozioni, televendite, manifestazioni a premi”.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI