Karina Cascella: “Uomini e Donne? Ecco perché non sono più tornata in studio”

16/04/2020 di Valentina Gambino

Karina Cascella

Karina Cascella è uno dei volti più apprezzati della televisione italiana. Per merito del suo caratterino niente male, spesso Barbara d’Urso la invita nei suoi salotti TV (attualmente, causa Coronavirus, in collegamento) per movimentare la situazione. Proprio questo ruolo l’ha consacrata nel piccolo schermo per merito di Uomini e Donne. Intervistata tra le pagine de Il Giornale, ha raccontato per quale motivo non è tornata nello studio del dating show.

Karina Cascella: “Uomini e Donne? Ecco perché non sono più tornata…”

Io sono molto contenta di tutte le tappe che ho vissuto, sono stata fortunata. Però quello è stato anche un periodo brutto della mia vita, perché avevo appena perso i miei genitori. Diciamo che la fase iniziale del mio lavoro con Maria non mi manca proprio perché mi ricorda quel momento. Però mi manca la mano tesa di Maria che mi ha aiutato a rialzarmi e sono stati anni molto belli.

Nel 2008 fui chiamata per partecipare alla Talpa. Maria mi disse: ‘Vai, vinci e torna’. E così fu, io partecipai, vinsi e tornai. Ma ero rimasta incinta di Ginevra e nata lei sono tornata a Uomini e Donne dopo due anni. Però facevo fatica a fare Roma – Milano, Salvatore faceva un lavoro che lo portava spesso in giro e uno dei due dove scegliere di fermarsi e io ho scelto di stare con la mia bambina. Comunque sento spesso Raffaella, Gianni e Tina, abbiamo un rapporto bellissimo.

“La compagna del mio ex Salvatore Angelucci è una delle mie più care amiche”

Proprio durante Uomini e Donne, tra Karina Cascella e Salvatore Angelucci è nato l’amore ed anche la figlia Ginevra. Attualmente l’ex tronista è fidanzato con Alessandra Gallocchio mentre lei presto convolerà a nozze con Max Colombo:

Alessandra mi piace da morire, è diventata una delle mie più care amiche. All’inizio però non mi fidavo, ero molto restia, l’ho osservata tanto da lontano ma non mi sono mai opposta al fatto che lei vedesse la bambina però osservavo. Volevo capire le sue reazioni, le reazioni di mia figlia e capire come reagiva a questa nuova amica del papà, perché così veniva definita all’inizio.

 Poi man mano che ho visto che Ginevra si affezionava sempre di più e Alessandra si è sempre comportata benissimo, non si è mai intromessa nei problemi che riguardavano la bambina. Oggi invece siamo una famiglia allargata e tutti e quattro prendiamo le nostre decisioni per Ginny insieme. E devo dire che alla fine ci ho visto bene perché Alessandra è veramente speciale.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI