Italia’s got talent, da stasera su Sky: anticipazioni sulle nuove regole e identikit dei giudici secondo Vanessa Incontrada

12/03/2015 di Emanuela Longo

Dopo X Factor e MasterChef, Sky Uno continua ad intrattenere il suo pubblico fedele con un altro talent molto amato nelle passate edizioni nonostante la messa in onda su Canale 5. Stiamo parlando della nuova edizione di Italia’s got talent, da stasera in onda sulla pay tv di Murdoch. La formula resterà pressoché la medesima con qualche gustosa innovazione ma a mutare saranno soprattutto i giurati e la conduttrice. Ecco a seguire quali saranno le anticipazioni della nuova edizione di Italia’s got talent, in partenza dalla prima serata di oggi 12 marzo su Sky Uno.

Anticipazioni Italia’s got talent: tutto sulla nuova edizione targata Sky

Sarà Vanessa Incontrada al timone della trasmissione approdata su Sky dopo il passato sull’ammiraglia Mediaset. Italia’s got talent si rinnova nel cast e in giuria quest’anno vedrà la presenza di quattro giudici d’eccezione e molto variegati tra di loro: Luciana Littizzetto, Claudio Bisio, Nina Zilli e Frank Matano. Ma quali sono le regole del programma? Il nuovo Italia’s got talent sarà composto da 10 puntate in tutto di cui sette dedicate alle audizioni e tre ai live.

I talenti si esibiranno durante 100 secondi a loro disposizione e passeranno alla fase successiva solo se riceveranno almeno tre “sì”. Ogni giurato avrà di fronte un buzzer, il classico bottone rosso con il quale decidere se interrompere o meno l’esibizione (l’interruzione vera e propria avverrà solo con quattro buzz) al termine dei quali l’aspirante talento conoscerà il suo verdetto. Novità dell’edizione targata Sky, il golden buzzer, a disposizione di ciascun giudice solo una volta durante le audizioni e con il quale potranno decidere il passaggio immediato alle semifinali.

Nel corso della settima puntata saranno scelti i 23 semifinalisti, ai quali si andranno ad aggiungere i quattro scelti nel corso delle audizioni dal golden buzzer e uno scelto dal popolo della rete. I 28 talenti che si esibiranno nei corso dei tre live saranno quindi giudicati dal televoto e solo in 12 accederanno alla finale. Solo uno però conquisterà il primo posto che permetterà di vincere il premio messo in palio da Italia’s got talent e pari a 100 mila euro.

Ma cosa dobbiamo aspettarci nel corso delle varie puntate di Italia’s got talent in onda su Sky Uno? Acrobati, prestigiatori, ballerini, cantanti, trampolieri, mimi, imitatori sono solo alcuni dei talenti che si esibiranno al cospetto dei quattro giudici. La vera forza del programma però, saranno proprio loro, i quattro giudici.

Al Corriere della Sera, Vanessa Incontrada ha cercato di fare un identikit di ciascuno di loro: Luciana Littizzetto è forse quella che sorprenderà di più. Non fa sempre la battuta, ma piuttosto coccola e consiglia i concorrenti. Frank Matano è genuino, spontaneo, vero, dice sempre quello che pensa. Nina Zilli è la più tecnica, soprattutto quando deve giudicare chi canta, e forse è quella che soffre di più a dire di no. Bisio invece è imprevedibile, è improvvisazione”.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI