Isola dei Famosi 2010, 21 aprile. I naufraghi allietati dalle tre schedine, mentre si continua a parlare della “cupola”

21/04/2010 di Elisa Zanolli

I naufraghi sono ancora divisi tra Wild Cane Cay e l’Isola dei Pescatori. Le donne sono intorno al fuoco e Silvia è preoccupata: crede che la presenza delle tre schedine possa distogliere gli uomini dai loro compiti, ma confida in Luca e Daniele. Guenda scherza: “Con tre ragazze così non confido molto in Daniele”.

Gli uomini, in effetti, chiacchierano con Susanna, Jessica e Alessia. Daniele: “Ma voi passereste una settimana qui?”. Alla risposta affermativa delle girls, Daniele commenta: “Sì, ma poi vi tirerete i capelli. La fame fa uscire fuori i lati peggiori”.

I colpi di scena dell’ultima puntata hanno lasciato il segno sia tra gli uomini che tra le donne. Sull’Isola dei Pescatori, durante la notte, Silvia e Guenda continuano a parlare della cosiddetta “cupola” dell’Isola. Silvia: “Questa settimana mi avevano chiesto di nominare chi rimaneva tra Dario e Guenda. A me avevano chiesto già due volte di nominare te, ma io per due volte non l’avevo fatto. Neanche oggi, è ovvio!”.

All’alba, Sandra piange e abbraccia Clarissa parlando di Daniele: “Lui dice che io terrorizzo la gente. Ma quando mai? Io non ho mai seminato terrore in vita mia!”. Clarissa cerca di consolarla, ma lei continua: “Tutti questi qua all’inizio sembravano persone tranquille, poi…picconate a destra e a manca”.

Nel frattempo, la moglie di Macoy insegna alle naufraghe la cucina locale e, in particolare, si cimentano con il pane al cocco
Intanto gli uomini e le tre schedine si preparano per la notte e decidono come disporsi sulle stuoie: comunque, stretti stretti. All’alba, Denis si sveglia felice: “La compagnia delle ragazze è stata divertente, sono piene di energia e voglia di conoscere la vita dell’Isola”. Poi insegna loro come aprire un cocco e loro ricambiano insegnando ai naufraghi il balletto che fanno a Quelli che. Tutti si divertono. Luca: “La visita di queste ragazze è stata gradevole. Sono arrivate in un momento in cui sono felice e sto tornando la persona di compagnia che effettivamente sono”.
L’atmosfera è davvero molto rilassata.

Sull’Isola dei Pescatori, la moglie di Macoy chiede alle naufraghe se hanno apprezzato il suo corso di cucina locale: tutte rispondono di sì e scatta l’applauso. Arriva, intanto, un messaggio dalla produzione che avvisa le naufraghe del ritorno sulla loro isola, ma non solo: Macoy deciderà la quantità di cibo da far portare a Wild Cane Cay. Clarissa pensa già ai naufraghi: “Saranno contentissimi”. È arrivato il momento dei saluti e quelle più commossa, ovviamente, è Guenda. La barca raggiunge l’Isola e Silvia urla: “Abbiamo cucinato per voi”. Le naufraghe sbarcano e salutano le tre schedine che devono lasciare l’Isola. Gli uomini sono contenti di rivedere le “loro” donne o pensano solo al cibo che hanno portato? In effetti, la prima cosa che fanno è mangiare, di gusto, il riso cucinato con la moglie di Macoy.

Sandra decide di condividere il riso, ma lo dà a tutti tranne che a Daniele. Il Figlio di Papà: “Ho tirato fuori un nervo scoperto di Sandra, la tecnica di usare la carezza in una mano e il pugno nell’altra”. Domenico, intanto, parla con Guenda delle strategie messe in atto nelle scorse settimane e cerca di spiegare i meccanismi della presunta “cupola”: “Quando tu vivi a stretto contatto con delle persone, ci sono quelle con le quali leghi di più e quelle con le quali ti senti meno affine”. Guenda non è molto d’accordo: “Il problema non è questo. Il problema è che voi che siete più forti e incutete timore agli altri: o con me o contro di me”.

Daniele sta stendendo i panni, passa Sandra e la saluta, ma lei non risponde. Lui la saluta di nuovo e lei risponde con un freddo “Ciao”. Clarissa va da Daniele: “Ho molto apprezzato quello che hai fatto”. Daniele è soddisfatto del complimento, ma ha anche qualche dubbio: “Mi ha fatto piacere che si sia schierata, a meno che non sia un’altra strategia”. Più tardi va da Sandra per dirle che il fuoco si accenderà solo per i pasti, per non consumare legna e risparmiare i fiammiferi vinti da Oscar Pistorius durante la diretta. Lei non gli da corda e poi afferma: “Ho la sensazione che voglia parlare con me, ma io non voglio parlare più con lui!”. Daniele è di un altro parere: “Più lei evita il confronto, più io rimarrò fedele alle mie convinzioni”. Denis, intanto, si è un po’ isolato e Sandra è dispiaciuta, ma Clarissa la conforta: “Forse è solo un po’ scosso per la puntata”. Sandra è d’accordo: “Magari domani gli passerà”.

COMMENTI