Isola 2021, Tommaso Zorzi: l’unico a fuoco in un programma che fatica a carburare

23/03/2021 di Valentina Gambino

Isola 2021, Tommaso Zorzi

Ieri sera è andata in onda la terza puntata dell’Isola dei Famosi 2021, tra prove infinite e spiegazioni altrettanto estenuanti (Massimiliano Rosolino è chiaramente a disagio). L’unico a fuoco, senza troppi giri di parole, mi è sembrato Tommaso Zorzi.

Tommaso Zorzi: vero carburante dell’Isola dei Famosi 2021

Io non ho mai “risparmiato” Tommy e chi mi legge da tempo lo sa perfettamente. Non sono una sua estimatrice ma nemmeno una detrattrice che punta il dito solo per il gusto di esserci, ingarbugliata in certe dinamiche narcisistiche che sono ben lontane dal mio modo di lavorare.

Da blogger esprimo la mia opinione e porto avanti il mio ruolo cercando di evidenziare questa importante differenza tra il nostro lavoro e ciò che dovrebbe fare un giornalista, figura tanto criticata sul web.

Il giornalista dovrebbe narrare i fatti in maniera imparziale, evidenziando gli aspetti concreti di ciò che effettivamente è (oppure è già stato).

Il blogger, invece, nel rispetto altrui, viene chiamato in causa proprio per dire la sua.

Ecco perché, mentre sogno di ricevere un commento con scritto: “Ama, curati l’ossessione”, vi dico che trovo Tommaso Zorzi l’unico a fuoco di questa Isola 2021 che fatica (incredibilmente) a carburare.

Ilary Blasi delle volte entra nel “baratro” della macchietta di se stessa tra gaffe involontarie e dialetto romano che la rende – inevitabilmente – una di noi e quindi crea empatia.

Iva Zanicchi funziona sempre, lei è certezza. Elettra Lamborghini era oggettivamente impreparata (dopo il Covid e il sacrosanto sfinimento per la quarantena e l’ansia dell’esito del tampone).

Tommaso Zorzi, invece, dopo sei mesi nella Casa del Grande Fratello Vip, non ci concede una sbavatura. Esprime le sue opinioni in maniera tagliente e si porta a casa il suo (e pure quello degli altri).

L’isola dei Famosi ci ha “regalato” tre appuntamenti pieni di prove di resistenza e prime paturnie della carne, fine.

Non “sfruttare” personaggi come Akash Kumar (eliminato pure nella terza puntata: “Follia!”, cit. Zelletta), Daniela Martani, Elisa Isoardi e Vera Gemma mi sembra proprio un incredibile spreco di ingegno trash (involontario o meno).

Zorzi è lucido, pronto e affamato (molto più dei naufraghi). L’unico a fuoco dentro un programma che fatica a carburare (e non solo per mancanza di carboidrati).

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI