Intervista a Michelle Hunziker: “Ho avuto un’infanzia difficile, ma il dolore mi ha temprata”

06/10/2010 di Laura Errico

Michelle Hunziker

Michelle Hunziker è sicuramente una delle showgirl della televisione nostrana più amate. Infatti oltre alla bella presenza è solare e ha un buon senso dell’umorismo, per cui è amata da un pubblico eterogeneo.

La showgirl d’origine svizzera spiega a Oggi da dove deriva la sua vena comica.

Solo chi ha sofferto riesce a far ridere. E io per fortuna ho avuto un’infanzia difficile e dolorosa, con la separazione dei miei e tante altre cose molto tristi. Ma il dolore mi ha temprata e oggi affronto le difficoltà con più grinta e consapevolezza.

Poi continua a parlare di se stessa e del suo carattere.

In realtà ho due anime. Una malinconica, una solare e ottimista. Dalle difficoltà cerco di trarre il lato positivo.

Ed ancora:

Ho sempre visto il bicchiere mezzo pieno, mai mezzo vuoto. E poi essere un personaggio brillante e solare a teatro e in tv è una gran terapia contro la malinconia e il dolore.

Sulle pagine dello stesso giornale afferma che le piacerebbe avere un altro figlio.

Mi piacerebbe moltissimo. Per un figlio rallenterei il lavoro. Comunque credo che il figlio lo farà prima mia figlia, Aurora. Non ora, ci mancherebbe, sta facendo la prima liceo. È che io sono stata così felice della sua nascita quando avevo solo 19 anni che penso sia bellissimo avere un bimbo quando si è molto giovani, con un compagno che si ama davvero.

Infine l’intervista verte su sua figlia Aurora e sull’ex marito Eros Ramazzotti.

Aurora è più profonda di me. Spesso si apparta a pensare, a scrivere, a leggere. Ha la profondità d’animo di suo padre. Pure lui sta facendo il suo percorso, ha avuto i suoi dolori.

COMMENTI