Insulti e sputi su volo Ryanair, donna fuori controllo: il video è virale, Selvaggia Lucarelli commenta

30/05/2021 di Emanuela Longo

Insulti e sputi su volo Ryanair

In queste ore è diventato virale un video con protagonista una donna, passeggera del volo Ryanair da Ibiza a Orio al Serio, Bergamo. Sin dall’imbarco sarebbero iniziate le tensioni per via del mancato riaspetto delle regole sul distanziamento, cosa poi proseguita anche a bordo, dove la protagonista della vicenda è stata immortalata sempre con mascherina abbassata.

Insulti e sputi su volo Ryanair: il video è virale

La notizia si è diffusa nelle ultime ore sui social con il video diventato inevitabilmente virale, da Twitter a Instagram. Una volta che l’aereo è decollato la donna avrebbe iniziato ad andare in escandescenza puntando il dito contro una giovane passeggera seduta al posto vicino e che a suo dire l’avrebbe accusata di non aver rispettato la distanza di sicurezza.

Successivamente se la sarebbe presa anche con gli steward ma ben presto avrebbe perso completamente il controllo alzando le mano e dando vita ad uno scontro non più solo verbale, sempre con tanto di mascherina abbassata.

Nel video si vede come la passeggera oltre agli insulti abbia destinato anche sputi, calci e tirate di capelli a suon di “non sai che sono io!”. E quando passeggeri e steward avrebbero tentato di riportarla alla calma, lei ha continuato a opporre resistenza con ulteriori spintoni.

Il commento di Selvaggia Lucarelli

La vicenda non è passata inosservata ed anche Selvaggia Lucarelli è intervenuta su Instagram postando il video virale e lasciandosi andare ad un commento:

Se ci fossi stata io, mi spiace dirlo, ma ci saremmo schiantati tutti. Specialmente se mi avesse toccato I CAPELLI in quel modo. Cioè, ma scherziamo. P.s. Notare l’ultimo video in cui risulta essere ancora a piede libero.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Selvaggia Lucarelli (@selvaggialucarelli)

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI