Influencer a Venezia: Antonella Fiordelisi svela perché la sua presenza aveva senso (e la spiegazione è esilarante)

12/09/2020 di Valentina Gambino

Antonella Fiordelisi

Antonella Fiordelisi oltre ad essere una ex tentatrice, una influencer, una cantante, una spadista, la fidanzata di (nientepopodimeno che) Francesco Chiofalo detto Lenticchio, sostiene di essere pure un’attrice. Dopo le polemiche delle influencer a Venezia 77, le ha “giustificato” la sua presenza in Laguna.

Influencer a Venezia: Antonella Fiordelisi, ecco perché lei poteva esserci

Vorrei precisare una cosa senza polemica, ma giusto per chiarezza. Credo che tra le tante influencer che sono state a Venezia io sia una delle poche, se non l’unica, che abbia partecipato ad un film uscito al cinema: Passpartù – Operazione Doppiozero, con Maurizio Mattioli e Giacomo Rizzo, dove ho fatto la parte di me stessa, ovvero della sportiva… Sì, perché sono anche una spadista, bronzo al campionato nazionale di categoria.

Ok.

Red carpet, ecco come partecipare con gli sponsor

Il primo modo per potersi garantire l’accesso alla zona del red carpet consiste nel partecipare al Festival del Cinema di Venezia attraverso uno dei suoi sponsor. A loro è concessa facoltà di scegliere i propri rappresentanti, alcuni dei quali influencer. È accaduto così, ad esempio, con Giulia De Lellis, le sorelle Beatrice e Ludovica Valli, Elisa De Panicis (protagonista del bacio saffico con Mila Suarez), Ludovica Pagani, Andrea Damante, Cecilia Rodriguez e Giulia Valentina nel corso dell’edizione 2020. Sono stati gli sponsor, partner ufficiali del Festival (da Kerastase a Cotril, a Campari), a scegliere direttamente i propri rappresentanti, permettendo loro di sfilare sul tappeto rosso.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI