Brutto incidente ad Avanti un altro: Valletta cade per terra, Bonolis interviene – VIDEO

31/05/2021 di Valentina Gambino

Avanti un altro pure di sera: brutta caduta

Momenti di paura durante l’ultima puntata stagionale di Avanti un altro pure di sera trasmessa su Canale 5 ieri sera. La valletta della puntata, la simpatica signora Adriana, è stata protagonista di una brutta caduta nel corso di una gag con Paolo Bonolis.

Brutto incidente ad Avanti un altro: valletta cade per terra

All’inizio la situazione è sembrata molto preoccupante, visto che la signora si lamentava per il dolore. Poi, però, tutto si è risolto per il meglio e la valletta Adriana si è ripresa facendo tornare il sorriso sul volto di tutti i presenti.

Ma cosa è successo di preciso? Il signor Luigi, che faceva parte della categoria concorsi, ha raccontato il motivo di questa singolare “classificazione”:

Ho fatto delle gare, insieme a mia moglie, molto particolari. Si chiama: ‘Il trasporto della moglie‘.

In pratica l’uomo, con la moglie aggrappata addosso, gareggiava trasportandola per vincere l’equivalente del suo peso in birra.

Proprio per fare un esempio, Luigi ha coinvolto la signora Adriana facendola cadere rovinosamente per terra.

La signora cadendo ha subito mostrato forte dolore e Bonolis è intervenuto immediatamente:

Perché l’ha buttata? Si è fatta male la signora? Resti giù, chiudo la trasmissione e veniamo da lei! Questo dovrebbe fare ascolto. C’è un prete?

Queste le sue parole cercando di sdrammatizzare. Poi il sospiro di sollievo tornando dalla pubblicità:

L’incidente non ha portato a niente. La signora Adriana è in perfette condizioni, ma soprattutto si è schiuso un nuovo orizzonte per il signor Luigi che non fa più la corsa, ma il lancio della moglie. Una nuova specialità, scaglia la signora. Più lontano uno lancia la moglie, più birra beve.

Il video della caduta

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI