Il Volo, dopo la vittoria a Sanremo 2015 arriva lo sfogo di Roberto Cenci: nessun ringraziamento

16/02/2015 di Emanuela Longo

Tra coloro che hanno acclamato la vittoria de Il Volo, il trio di giovani tenori che ha conquistato anche il Teatro Ariston in occasione della 65esima edizione del Festival di Sanremo 2015, non poteva non esserci anche Roberto Cenci, celebre regista e ideatore del baby talent di casa Rai condotto da Antonella Clerici, Ti lascio una canzone. Proprio da questo show sono nati Piero, Gianluca ed Ignazio, i tre membri de Il Volo che dopo la vittoria a Sanremo 2015 sono ora pronti ad approdare all’Eurovision Song Contest dove potrebbero bissare il successo registrato all’Ariston. Nonostante la sua contentezza per la vittoria ottenuta da Il Volo però, Roberto Cenci aveva qualche sassolino nella scarpa da tirare fuori e lo ha fatto sul suo profilo Facebook. Ecco quali sono state le sue parole, riportate oggi da numerosi organi di stampa.

Roberto Cenci su Il Volo: lo sfogo su Facebook

Prima di lasciare spazio alle parole di Roberto Cenci in riferimento a Il Volo, ci sembra doveroso sottolineare come il contenuto del suo sfogo sia stato pubblicato sul suo profilo Facebook privato. A renderlo noto, alcune testate note come Corriere.it ma anche il sito della giornalista di Libero Alessandra Menzani, Tremenza. Se è vero che Cenci ha manifestato la sua contentezza per la vittoria del trio de Il Volo, è anche vero che il regista ha voluto dare spazio ad uno sfogo il cui contenuto lo pubblichiamo a seguire.

“Sono veramente contento che i ‘miei ragazzi’ abbiano vinto! Mi permetto solo oggi di dire i ‘miei’ perché se un giorno del 2009 in un seminterrato a nord di Roma non li avessi scelti uno per uno e se poi, in corso d’opera a “Ti lascio una canzone” (programma ideato da me) non li avessi uniti per riproporre un trio ben più famoso e di grande spessore, sicuramente tutto questo non sarebbe successo!”, scrive Roberto Cenci su Facebook.

“Auguro tutto il bene ai ragazzi anche se raramente ho sentito un ringraziamento nei miei confronti. Ma so che non dipende da loro. Questo è quello che succede in questo paese dove a volte la memoria è veramente corta! Ma a me va bene anche così”, ha concluso.

Da sottolineare che proprio ieri, nel corso della loro ospitata sullo stesso palcoscenico dell’Ariston dalla quale è andata in onda prima L’Arena di Massimo Giletti e poi Domenica In con Paola Perego e Pino Insegno, lo stesso Giletti ha sottolineato come il successo de Il Volo sia anche dovuto a Roberto Cenci, affermazione alla quale ha fatto seguito il saluto di uno dei ragazzi.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI