Il Tredicesimo Apostolo, stasera la terza puntata su Canale 5. Si ripeterà il successo delle prime due?

18/01/2012 di Emanuela Longo

Andrà in onda questa sera su Canale 5, il terzo appuntamento all’insegna della fiction con Claudia Pandolfi e Claudio Gioè, Il Tredicesimo Apostolo – Il prescelto, già due volte vincitrice della prima serata del mercoledì. Ma da dove arriva tutto questo successo? Monsignor Vincenzo Paglia, vescovo di Terni – Narni – Amelia, oltre che uno dei fondatori della Comunità di Sant’Egidio, sottolineandone l’aspetto positivo della serie mistery, ne ha riassunto i motivi del successo: “Quando un lavoro è ben strutturato, la gente apprezza. Il successo arriva quando c’è la qualità. E gli attori aiutano la comunicazione”.

Intervistato dal settimanale di Alfonso Signorini, Tv, Sorrisi e Canzoni, Monsignor Paglia ha inoltre sottolineato quanto sia positivo, per la Chiesa, parlare in Tv del mondo spirituale. In merito ha asserito:

E’ molto importante che si parli di questo tema con intelligenza. Altrimenti si è portati a essere creduloni e ad accettare qualsiasi notizia miracolistica. E’ importante che l’argomento venga dibattuto, per evitare i due opposti: fideismo o razionalismo.

Tgcom24 ha voluto intervistare il regista de Il Tredicesimo Apostolo, Alexis Sweet, il quale ha sottolineato la grande novità contenuta nella sua fiction, proprio in seguito agli argomenti trattati. Anche lui ha voluto commentare il grande successo in termini di ascolti, asserendo:

Sono molto felice. Anche perché se si ottiene un buon responso con una serie poi tutto va meglio anche per i lavori successivi, c’è più fiducia e voglia di investire.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI