Il falco e la colomba: al via, questa sera, la fiction in costume di Canale5

13/10/2009 di Elisa Di Marco

Inizia questa sera su Canale5 in prima serata “Il falco e la colomba” una fiction in costume tutta italiana in sei puntate liberamente ispirata al racconto di Stendhal “La badessa di Castro”. Diretta da Giorgio Serafini, con Giulio Maria BerrutiAnna Safroncik,Cosima CoppolaDavide Paganini.

Giulio Branciforte è un capitano al servizio del Cardinale Colonna, che vuole spodestare Papa Clemente VII dal soglio pontificio.
Elena Campireali, figlia del Signore di Campireali è una ragazza di buona famiglia di Albano, fedele a Clemente VII, educata nel convento di Castro che si troverà ad affrontare la vita reale fuori dalle mura sicure del collegio. La madre di Elena, Beatrice ha già organizzato per la figlia un matrimonio combinato con il Principe Savelli un ricchissimo e potente banchiere.

Come in ogni fiction che si rispetti scatta l’amore impossibile tra la bella Elena e Giulio, i due ragazzi non potrebbero essere più diversi: per ceto sociale, situazione economica e ambienti frequentati, ma la scintilla scocca comunque. Siamo quindi pronti a vedere quali difficoltà e avversità dovrà superare questo amore, che tenterà si affermarsi tra le vicende storiche europee, infatti lo Stato Pontifico è conquista ambita dalla Francia e dalla Spagna. Colonna, di cui Giulio è fedele, cercherà di sfruttare la situazione a suo favore, mentre il fratello di Elena, nemico giurato di Colonna, tenterà di contrastarne i piani.
Da una parte avremo quindi Giulio e i suoi amici: Ugone, Ferdinando, Armido, Ranuccio e Lisetta innamorata di Giulio da sempre.
Dall’altra Elena già promessa sposa a Savelli. La storia uscirà alla luce del sole e i ragazzi cercheranno per evitare problemi di lasciarsi, ma i due non riescono proprio a stare lontano e optano così per la fuga che si rivelerà però molto pericolosa. Sula loro strada conventi assaltati, boschi impervi, città e inseguimenti vari.
Tutti sono contro Giulio e Elena, anche la chiesa che scomunica lui e accusa lei di eresia. Gli unici che sembrano voler credere in questo amore e aiutare i giovani sono una dama di corte Vittoria Colonna e Michelangelo Buonarroti.
La situazione però precipita velocemente: Roma è invasa dai Lanzichenecchi, è il famoso Scacco. Ancora una volta Giulio ed Elena sono chiamati a difendere la loro storia da tutto e da tutti tra saccheggi, distruzione e disperazione che dilagano.

Una buona dose di romanticismo e storia! Buona visione!

COMMENTI