Il Collegio 4, esami finali: promossi e bocciati

27/11/2019 di Emanuela Longo

Il Collegio

Ieri sera è andata in scena l’ultima puntata del docu-reality di Rai2, Il Collegio 4 (a proposito, ci sarà una quinta edizione?). Il fatidico momento degli esami è giunto anche per gli allievi della classe 1982, chiamati a sostenere le ultime prove prima di scoprire se saranno stati promossi o bocciati. La sesta e ultima puntata de Il Collegio si è aperta con il tradizionale discorso del preside: “Siete arrivati alla fine di questo tortuoso percorso. Concentratevi e impegnatevi perché gli esami sono impegnativi”.

Il Collegio 4 ultima puntata: promossi e bocciati, come sono andati gli esami

Prima di cimentarsi nell’ultima settimana di studio che precede gli esami, i ragazzi sono stati coinvolti nella tradizionale festa in maschera che ha visto ancora uno scontro tra Mario Tricca e Martina Brondin. Quindi spazio alle lezioni con Francesco Cardamone che appare poco interessato ed il prof Maggi che decide di cacciarlo.

Dopo il furto di cellulari, Chiara Adamuccio e Gabriele Montuori devono fare i conti con il preside. Entrambi sono a rischio espulsione e tutta la classe, tranne Tricca e Maggy Gioia, protesta invadendo la presidenza e facendo adirare il preside. Nonostante le scuse dei due autori del furto, per loro c’è una punizione: fare i sorveglianti dei loro compagni. Compito, questo, che per loro non si rivelerà poi tanto negativo.

Nella notte prima degli esami, non mancano i pensieri scritti dagli alunni nella tradizionale parentesi scaramantica che li vede da soli davanti al proprio foglio. Gli esami a questo punto possono avere inizio.

Si parte dagli scritti di italiano e matematica. Agli orali vengono ammessi tutti ad eccezione di Chiara che dopo l’espulsione del fidanzato non è più riuscita a concentrarsi nello studio. Arriva quindi il giorno degli orali. E qui c’è chi fa scena muta e chi invece sorprende positivamente i professori de Il Collegio. La peggiore però appare essere Martina che ad ogni domanda ha replicato sempre con un fastidioso “boh”.

Prima dell’arrivo dei parenti e della scoperta degli allievi promossi e bocciati, è tempo di una nuova festa ma anche delle lacrime e dei saluti. “Siamo una famiglia, sarà difficile separarsi” ammette Vincenzo Crispino.

Siamo oramai giunti alla cerimonia di consegna dei diplomi ma non tutti ottengono la licenza di scuola media: ad essere bocciati sono Francesco Cardamone, Asia Busciantella e Martina Brondin. I migliori della classe 1982 sono Roberta Zacchero e Mario Tricca.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Buonanotte con questa perla 😂

Un post condiviso da Blogtivvu.com – Gossip e TV (@blogtivvu_com) in data:

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI