Ignazio Moser nella bufera per uno scontrino da 6800 euro: la sua spiegazione

03/08/2021 di Emanuela Longo

Ignazio Moser

Ignazio Moser travolto dalle polemiche per via di uno scontrino choc. In vacanza con la fidanzata Cecilia Rodriguez, sorella minore di Belen, Ignazio è finito suo malgrado nella bufera social dopo un pranzo con tanto di scherzo. Il giovane ex gieffino avrebbe inquadrato lo scontrino del locale con un conto esorbitante da 6800 euro. In un istante si sono diffuse le critiche nei suoi confronti.

Ignazio Moser nella bufera, scontrino da 6800 euro: è bufera

Proprio la cifra così elevata in un momento piuttosto difficile sul piano economico per molti italiani, ancora provati dalle conseguenze della pandemia, ha scatenato una vera e propria shitstorm nei confronti di Ignazio Moser, in vacanza insieme all’ex calciatore Nicola Ventola.

Molti follower si sono scatenati con commenti del calibro: “È uno schiaffo alla miseria”, “Che caduta di stile mostrare il conto”, ed ancora “Una poracciata”.

Alla luce delle polemiche sollevate, Moser è stato costretto ad intervenire per spiegare la verità dietro lo scontrino da 6800 euro:

Ragazzi ma pensavo fosse evidente che era uno scherzo che abbiamo fatto a Nicola, non era vero lo scontrino!

Evidentemente si saranno divertiti a vedere la reazione di Ventola, forse un po’ meno quella del popolo social che non ha molto gradito lo scherzo.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI