I Miserabili, stasera la seconda puntata: anticipazioni, cast e curiosità della miniserie

30/12/2019 di Valentina Gambino

I Miserabili, serie TV

I Miserabili, il capolavoro di Victor Hugo è stato adattato più volte al cinema, l’ultimo delle quali ha trionfato agli Oscar 2012 – con ben 3 premi – per la regia di Tom Hooper, e il cast composto da Anne Hathaway, Hugh Jackman e Russell Crowe. Domenica 29, lunedì 30 dicembre e domenica 5 gennaio, però, su Rai3 in prima serata, andrà in onda una nuova mini-serie tratta da I Miserabili prodotta dalla BBC nel 2018: Les Misérables come il romanzo omonimo, è ambientata nei più bassi strati della società francese dell’Ottocento.

I Miserabili, stasera il secondo episodio: cast e curiosità della miniserie

Protagonista è Jean Valjean (Dominic West), un detenuto, che cercherà in tutti i modi di fuggire al suo passato e all’irremovibile ispettore Javert (David Oyelowo) al suo inseguimento da anni; ma I Miserabili è anche la storia di una madre giovane e disperata, Fantine (Lily Collins), spinta dalle circostanze a lasciare la figlia e a diventare una prostituta per mantenersi.

Nel cast anche Adeel Akhtar e Olivia Colman nei ruoli rispettivamente di Mr. e Mrs. Thénardier, una coppia di proprietari della locanda e tutori di Cosette. La serie è stata girata in Belgio e nella Francia del Nord dal regista Tom Shankland, a lavorare sulla sceneggiatura è stato chiamato Andrew Davies, già noto alla BBC per gli adattamenti di Guerra e Pace e Orgoglio e Pregiudizio.

Trama

Scarcerato dopo diciannove anni di lavori forzati, Jean Valjean prova a ricostruirsi una vita nella Francia dell’inizio del diciannovesimo secolo. Il suo stato di ex galeotto e la persecuzione da parte dell’ispettore Javert lo spingono nuovamente verso il crimine, ma il vescovo Myriel lo redime e gli dà l’argento necessario per cominciare una nuova vita.

Anni dopo Valjean, con una nuova identità ma sempre ricercato da Javert, intreccia la propria vita con quella della prostituta Fantine, che gli affida sul letto di morte la figlioletta Cosette. Insieme alla bambina, Valjean si rifugia nella capitale, dove anni dopo verrà coinvolto nell’insurrezione repubblicana di Parigi del giugno 1832.

Anticipazioni seconda puntata

Dopo essere evaso nuovamente dalle prigioni di Toulon, Jean Valjean continua la sua disperata ricerca della piccola Cosette, per mantenere la promessa fatta alla madre sul suo letto di morte di garantire alla piccola un futuro migliore. Finalmente riesce a trovarla e a strapparla dalle grinfie degli abominevoli coniugi Thenardier. Ma Javert, costantemente sulle tracce di Jean Valjean, riesce in breve a localizzarlo e organizza una serrata battuta di caccia all’uomo per arrestarlo nuovamente.

All’ultimo momento, con la forza della disperazione, l’eterno perseguitato riesce a sfuggirgli rifugiandosi in un convento di suore, dove la Madre Badessa, convinta della sua innocenza, decide di accogliere e proteggere sia lui che la piccola Cosette. Passano gli anni: pur di accontentare la sua Cosette, che non se la sente di vivere nella gabbia dorata costruita intorno a lei dal padre allo scopo di proteggerla da un mondo troppo malvagio e pieno di pericoli, Jean Valjean acconsente a lasciare il convento e ad andare a vivere in una dimora bella e sicura, ma in totale solitudine.

La legittima ansia di vivere della giovane ragazza causa però un incontro inaspettato con la famiglia Thenardier, che rischia di mettere a repentaglio, oltre che la loro libertà, anche la loro stessa incolumità e costringe Jean Valjean a riprendere la sua interminabile fuga.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI